itenfrderues
 
 

 

Nata a Brescia nel 1991 sono un'ex-ginnasta, ora diventata allenatrice, ma sempre follemente appassionata di ginnastica ritmica. 

 

Oltre allo sport ho un'altra passione, che adesso è anche il mio lavoro: laureata all'Accademia di Belle Arti, con un triennio di Grafica seguito dal biennio di Creative Web Specialist, oggi sono una Graphic Designer Freelance e collaboro con diverse aziende quali Superpartes Innovation Campus, Codermine e Web Heroes. Qui trovate il mio sito professionale con alcuni dei miei lavori. 

Nel 2012 inoltre ho fondato la A.S.D Ginnastica Viktoria Brescia, di cui seguo la direzione artistica e la preparazione diretta delle ginnaste.

Da sempre appassionata di scrittura, per un periodo sono stata anche corrispondente per il Giornale di Brescia e inviata stampa per la Federazione Ginnastica d'Italia.

Profilo Professionale su Linkedin

 

Beatrice Vivaldi

 La mia carriera nella ritmica

La mia attività da ginnasta è cominciata tanto, tanto tempo fa... avevo solo 4 anni quando mia mamma, vedendomi continuamente ballare, mi portò per la prima volta in palestra. In seconda elementare fui inserita nel gruppo del preagonismo, e in quarta - nel 2001 - iniziai a partecipare alle prime gare agonistiche in Federazione. I miei risultati più soddisfacenti? Prima di tutto due risultati inattesi, che quindi mi fecero provare una gioia ancora più grande: il 3° posto al campionato nazionale di squadra a Urbino nel 2002, e un altro 3° posto al campionato regionale di categoria Allieve 2° fascia in Lombardia nel 2003. A questi sono seguiti altri risultati: due titoli regionali di squadra, nel 2003 e 2005, un altro bronzo nazionale di squadra nel 2004, e diverse medaglie regionali in Categoria, da Allieva e da Junior. Nel 2006, come ben sapete, la mia carriera ha subito uno stop forzato a causa di un infortunio, quello che ha contribuito alla nascita del sito.


Rientrata sulle pedane nel 2007, ormai senior, sono passata alla Specialità dedicandomi al lavoro con clavette, cerchio e nastro. Il 2008 è stato per me un anno d'oro: mi sono laureata Campionessa Interregionale di specialità al nastro e ho conquistato un inatteso 3° posto al campionato nazionale, successo bissato nel 2009 con un altro bronzo italiano; nello stesso anno ho conquistato anche il titolo Italiano alla finale nazionale UISP. Nel 2010 sono riuscita a conquistare un titolo mai raggiunto prima, quello di Campionessa Regionale nella specialità cerchio. La mia carriera si è conclusa nel 2011, quando ho appeso definitivamente le mezzepunte al chiodo... ma la mia attività in palestra non è certo finita qui!


Nel 2012, insieme alla mia collega Irina Boyko, ho fondato un'associazione sportiva, la Ginnastica Viktoria Brescia, di cui sono diventata direttrice artistica e allenatrice. Ho scoperto così l'immenso piacere di poter trasmettere alle mie allieve tutto quello che ho imparato in questi anni! Il nostro club è cresciuto molto in fretta: nel 2016 conta già più di 150 iscritte. Sul sito dell'associazione potete trovare tutte le informazioni più aggiornate riguardo alla nostra attività e ai risultati raggiunti!

 

Lo sport è stata una vera palestra di vita per me: ho espresso il mio pensiero a riguardo in questo editoriale, pubblicato sul Giornale di Brescia nel 2013.

 

bea viktoriabrescia
 


Premi e riconoscimenti

  • 2005: 1° posto concorso "Disegni nel web" nelle categorie "Ritratti" e "Premio speciale parco Natura Viva"
  • 2006: 1° posto concorso letterario "La parola alle donne" con il racconto "La curva del coraggio"
  • 2007: 2° posto concorso "Arcilettore" con il racconto "Ti proteggerò nell'ombra"
  • 2011: 2° posto concorso letterario "Nel mondo delle favole" con il racconto "Il grande salto" 
  • 2012: Fotografia "Un salto in castello" inserita nel calendario del Giornale di Brescia
  • 2012: Premio Laura Bianchini "Il Premio Città di Brescia “Laura Bianchini”, giunto ormai alla 23ma edizione, viene assegnato ogni anno a  Donne Bresciane che operano in diversi ambiti e valorizzano i “doni” ricevuti mettendoli al servizio degli altri, nel proprio ambito lavorativo, nel volontariato, nella famiglia. L’elenco delle 5 premiate dell’Edizione 2012 ha piacevolmente sorpreso per la presenza, di una giovanissima ragazza di 21 anni Beatrice Vivaldi. Beatrice, innamorata della Ginnastica Ritmica lo Sport della sua vita, ha creato, e gestisce con grande impegno quotidiano, un Sito Internet che consente a tutte le giovanissime appassionate Italiane, ma anche internazionali, di poter condividere l’amore per questa disciplina. Il “volontariato” di Beatrice, con gli oltre 6.000 video inseriti nel sito, permette di poter ammirare le proprie beniamine anche a chi non ha la possibilità di recarsi alle varie competizioni. Il frequentatissimo forum, con le sue oltre 1.500 visite giornaliere, annulla le distanze chilometriche e crea una vera rete di amicizie tra ginnaste di varie città. Il servizio fornito da Beatrice a questa moltitudine di ragazzine impegnate, perché tutte le ginnaste sono veramente impegnatissime, ha indotto la Commissione del “Gruppo Promozione Donna”ad assegnare il Premio ad uno dei tanti esempi di “giovani da imitare” che troppo spesso i media ignorano per dare più spazio a chi invece non dovrebbe avere alcuna visibilità."  Articolo

Rassegna stampa 


 Una presentazione informale

Questa è la presentazione che ho scritto nel 2006, quando il sito è nato. A parecchi anni di distanza, nonostante io sia cresciuta e probabilmente un po' cambiata, penso che mi rappresenti ancora abbastanza da poter legittamamente rimanere in questa pagina e magari strappare un sorriso anche a voi!

 

Ho pensato a lungo quale fosse il modo migliore per presentarmi. Dopo tanto pensare, ho deciso che, prima di tutto, dovevo dire il mio nome. E forse il mio nome aiuterà a capire chi sono...

 
B ios. Sono nata il 20 aprile 1991 alle dieci di mattina, mentre i miei zii si sposavano. Da piccola ero bianca come il latte e a tre anni sono spuntate le prime lentiggini. Un tempo odiavo quei piccoli puntini, e tutti i bambini che mi fissavano insistenti. Ora penso che siano una caratteristica particolare e speciale.
 
E

motions. Caratterialmente sono una persona timida e riservata, che però non esita a far valere le proprie ragioni. A volte preferisco stare in solitudine che in compagnia. A prima vista potrei sembrare una persona altezzosa ma penso e spero di non esserlo veramente. Sembro anche molto sicura di me stessa, ma purtroppo spesso non è così, e prima di prendere una decisione devo valutare tutti i pro e i contro. Sono molto organizzata, a volte fino all'esasperazione: non sapere cosa farò e in che esatto orario il giorno dopo mi mette in agitazione...

 

A rt. L'arte ha sempre fatto parte di me... all'asilo passavo ore ed ore china su un foglio bianco intenta a disegnare. Col tempo la passione si è fatta sempre più grande ed è per questo che ho scelto il Liceo Artistico, una scuola capace di potenziare le mie qualità artistiche. Devo dire che non mi sono mai pentita della mia scelta! Alcuni pensano che sia un'artista un po' anomala: infatti solitamente gli artisti sono un po' "strambi" e abbastanza disorganizzati, mentre io ho una mente razionale e logica. Ma è proprio questa la mia stranezza d'artista! Inoltre sono molto disordinata, come ogni artista che si rispetti... 
 
T ime. Il tempo non mi basta mai. La mia vita è sempre stata molto impegnata, tra allenamenti, scuola e le mie mille passioni, ma mi piace vivere così. La cosa che più odio in assoluto è la noia: stare ferma senza far niente per me è una vera e propria tortura! Mi capita spesso di fare più cose contemporaneamente, a volte perché ho davvero fretta, altre volta invece per la semplice voglia di fare.
 
R ed. Credo che sia giusto dire qualcosa riguardo i miei capelli. Molti dicono che sono rossi, ma io preferisco definirli ramati. La mia chioma è sempre stata un segno distintivo, insieme alle mie lentiggini: non capita tutti i giorni di vedere una rossa. Il mio colore, che ricorda il popolo irlandese, è molto meno diffuso del castano o del biondo. Pensate che nel medioevo bruciavano le donne dai capelli rossi, credendole streghe... aiuto! Ma non osate a chiamarmi strega, altrimenti vi trasformo in rospi!
 
I nternet. La mia passione per il computer è nata molto tempo fa. Inizialmente lo utilizzavo per scrivere i miei racconti, poi ho imparato a fare un po' di tutto... ovviamente da autodidatta. Quando ho conosciuto internet, è stato come scoprire l'America: un mondo infinito, sembrava fatto apposta per una ragazza curiosa come me! L'idea del sito è nata nel 2006: inizialmente doveva essere un sito personale, poi mi ruppi il piede in allenamento, e rimasi ingessata per un mese. Nonostante andassi qualche ora alla settimana con il gesso ad allenarmi, avevo molto più tempo a disposizione e i compiti non bastavano a riempire quelle lunghe giornate noiose. Così nacque l'idea di raccogliere e rendere disponibili i video di ritmica, tanto ricercati quanto rari... così comprai il dominio e iniziai questa avventura!
 
C reations. Oltre al disegno, ho molte altre passioni legate all'arte. Ho sempre amato creare piccoli oggetti, utili o meno, con le mie mani e su mia idea... inoltre me la cavo anche col cucito, da quando i vestiti delle bambole non mi bastarono più e volli donare a loro un look molto più originale e unico.
 
E njoy. Siccome l'arte non mi basta, ho molte altre passioni: prima su tutte la lettura. Romanzo storico, fantastico e giallo sono i miei generi preferiti, ma leggo un po' di tutto... Mi piace molto anche scrivere, e forse con questa lunga, ma spero non noiosa, presentazione si era capito!
  

Oltre a questo amo tutto ciò che può riempire una lunga giornata, perché  fondamentalmente sono una persona poliedrica e dinamica... ma forse l'avevate già capito!

 

 

Beatrice Vivaldi

itenfrderues