itenfrderues
 
 

Come diventare tecnico o giudice?

 

a cura di ALYNA

NB: per informazioni ufficiali e aggiornate controlla sul sito della Federazione Ginnastica d'Italia nella sezione "Formazione".

 

COME DIVENTARE GIUDICE DI RITMICA?

giuria

Innanzitutto, ci sono diverse qualifiche da ottenere come giudice: giudice regionale di 1° grado, giudice regionale di 2° grado, giudice nazionale e giudice internazionale.

I primi due corsi, ovvero giudice di primo e secondo grado, sono organizzati a livello regionale, mentre il corso per il giudice nazionale è organizzato dalla federazione nazionale e quello per giudice internazionale dalla Federazione Internazionale.

Il primo esame da superare è ovviamente quello per diventare giudice regionale di 1° grado: questo esame verrà dato al termine di un apposito corso, di 12 mesi, e vi si può partecipare solamente una volta raggiunta la maggiore età. Una volta superato questo esame si può giudicare a gare federali regionali e provinciali, mentre nella Gpt si possono giudicare anche le gare nazionali.

Vediamo adesso come diventare giudice di 2° grado: per partecipare al corso, di almeno 12 mesi, oltre ad avere compiuto 18 anni, bisogna avere uno tra i seguenti requisiti:

  • essere giudice di primo grado ed aver giudicato come tale
  • aver gareggiato nella squadra nazionale senior
  • avere la qualifica di Tecnico Regionale.

Una volta superato l'esame, con questo titolo è possibile giudicare in gare federali regionali, provinciali e talvolta anche in campo nazionale.

Avendo superato il precedente esame, è possibile partecipare al corso, di almeno 24 mesi consecutivi, per diventare giudice nazionale, lo stesso per tutta italia, indetto dalla Direttrice Tecnica Nazionale. Superando l'esame è possibile giudicare in ogni gara federale nazionale.

Inoltre, si può partecipare ad un corso per diventare anche giudice internazionale, essendo in possesso di tutti questir requisiti:

  • qualifica di giudice nazionale (ed aver giudicato come tale)
  • conoscenza di almeno una lingua straniera ufficialmente adottata dalla FIG
  • possesso della cittadinanza italiana (se giudica in rappresentanza dell'Italia)

Gli appartenenti al Corpo Giudicante hanno l'obbligo di partecipare in seguito ad una serie di corsi di aggiornamento organizzati dalla Federazione: se un giudice non partecipa a tale corso, verrà sospeso.

 




COME DIVENTARE TECNICO (ALLENATORE) DI RITMICA?

 

 

Per diventare allenatore bisogna partecipare a dei corsi e superare degli esami. Ci sono quattro diversi livelli che vanno dal tecnico societario alla qualifica finale, quella di tecnico nazionale.

I corsi da allenatore sono organizzati per i primi due livelli dalla regione, mentre gli ultimi due a livello nazionale.

1° livello: Tecnico Societario
Per poter partecipare all'esame finale il candidato deve:

  • aver compiuto 18 anni
  • essere in possesso dell'attestato di partecipazione ai corsi organizzati a livello regionale
  • aver ottenuto gli attestati corrispondenti ai moduli MD1 – MD2 – MD3 - MD4 (moduli ordinari) seguendo i relativi corsi
  • aver svolto attività pratiche fino ad ottenere 3 crediti, oppure avere una laurea in scienze motorie. (maggiori informazioni sui crediti qui)

L'esame prevede una prova scritta con domande a risposta multipla ed eventualmente una prova orale e/o pratica.

COSTO: 250 euro complessivi (50 per ogni corso più 50 per l'esame)

2° livello: Tecnico Regionale
Per poter partecipare all'esame finale il candidato deve:

  • essere in possesso della qualifica di Tecnico Societario da almeno un anno
  • aver ottenuto gli attestati corrispondenti ai moduli MD5 – MD6 – MD7 – MD8 seguendo i corsi, gli attestati di 3 MR (master regionali)
  • aver svolto un'attività pratica equivalente a 6 crediti. (maggiori informazioni sui crediti qui)

L'esame è svolto nella stessa modalità riportata sopra, prevede ovvero una prova scritta con domande a risposta multipla ed eventualmente una prova orale e/o pratica.

COSTO: 550 euro complessivi

3° livello: Tecnico Federale
Per poter partecipare all'esame finale il candidato deve:

  • essere in possesso della qualifica di Tecnico Regionale da almeno 2 anni
  • aver ottenuto gli attestati corrispondenti ai moduli MD9 – MD10 – MD11 – MD12, gli attestati di 3 moduli MN (master nazionali), ed aver svolto attività pratiche equivalenti a 6 crediti. (maggiori informazioni sui crediti qui)

L'esame è svolto nella stessa modalità riportata sopra, prevede ovvero una prova scritta con domande a risposta multipla ed eventualmente una prova orale e/o pratica.

COSTO: 610 euro complessivi

4° livello --> Tecnico Nazionale
Per poter partecipare all'esame finale il candidato deve:

  • essere in possesso della qualifica di Tecnico Federale da almeno 2 anni
  • aver ottenuto gli attestati corrispondenti ai moduli MD13-32
  • aver svolto attività pratiche equivalenti ad almeno 10 crediti. (maggiori informazioni sui crediti qui)

COSTO: 50 euro per l'esame + costo corsi per i corsi (non c'è un costo fisso)

E' possibile inoltre ottenere un'altra qualifica, quella di Preparatore Fisico. Per partecipare all'esame è necessario:

  • possedere una qualifica tecnica federale almeno di 1° livello oppure una laurea in scienze motorie
  • 30 crediti cumulativi tra qualifiche tecniche, attestati e unità esperienziali (maggiori informazioni sui crediti qui)
  • aver partecipato ad un corso nazionale per preparatori fisici.


 

 


 

Beatrice Vivaldi

itenfrderues