Questo forum è soggetto a moderazione postuma dei messaggi, pertanto ogni utente si assume la responsabilità di quanto scrive. Lo staff ha la facoltà di rimuovere qualsiasi contenuto considerato inadatto. Per ulteriori informazioni: Regolamento del Forum

Norme attrezzi 2018-2020

Cerca nel forum

11/04/2018 12:33 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #387269
Avatar di Beatrice
19599 post
Amministratore
Beatrice
Amministratore (19599 post) Amministratore

La notizia è passata piuttosto in sordina ma da settembre 2018 ci saranno delle variazioni riguardo le norme degli attrezzi, almeno per le competizioni internazionali.

Trovate le norme nel documento "Apparatus Norms" aggiornato al 12 dicembre 2017, pag. 89:
www.fig-gymnastics.com/publicdir/rules/files/en_Ap...0Norms.pdf

Ho scritto un approfondimento in questo articolo:
www.beatricevivaldi.com/ginnastica_ritmica/rubrich...ambia.html

Cosa ne pensate?

Onestamente da esteta quale sono mi preoccupa un po' il fatto di lasciare il marchio visibile sul cerchio :lol: ma capisco l'esigenza di maggiore controllo, dopotutto è uno sport e non uno spettacolo!

11/04/2018 13:35 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #387271
Avatar di dasha2015
176 post
Utente
dasha2015
Utente (176 post) Utente

... Significherebbe dover comprare tutti gli attrezzi nuovi!?!?

12/04/2018 11:11 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #387312
Avatar di VirGinnasta
281 post
Utente
VirGinnasta
Utente (281 post) Utente

In realtà il logo poi durante l'esercizio non si vede. Siete mai stati distratti dal logo su una palla non glitterata?
Comunque è meglio così. Ai mondiali tutti gli attrezzi venivano misurati con la tavola se conformi veniva applicato uno sticker AZZURRO con il logo fig, molto più evidente di qualsiasi logo.

12/04/2018 11:45 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #387313
Avatar di cipelly
4009 post
Utente master
cipelly
Utente master (4009 post) Utente master

Scusate mi è venuto un dubbio.. leggendo l'approfondimento di Bea dove cita testualmente parti del nuovo regolamento, l'obbligo del marchio visibile è riguardo il logo della FIG, non la marca degli attrezzi, giusto?
Per dire, sulla palla e sui nastri c'è sempre stato questo logo visibile (almeno già da 3-4 anni).. non è richiesto che sia visibile "Pastorelli" o "Sasaki" ecc... giusto?

Il "problema" principale ovviamente è per cerchio e clavette che sono rivestiti dai nastri adesivi, ma un conto è dover lasciare scoperto solo il logo FIG, un altro invece tutto il pezzo che comprende logo FIG e scritta "Pastorelli" (in questo caso).. è una parte ben più abbondante..

12/04/2018 12:04 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #387316
Avatar di Beatrice
19599 post
Amministratore
Beatrice
Amministratore (19599 post) Amministratore

Devono essere visibili e "scoperti" entrambi!

A pagg. 90-91 ci sono tutte le specifiche per posizionamento e dimensioni del marchio "FIG Approved" ma anche di "Manufacturers Logo/Name", cioè il marchio del produttore.


Piace a: cipelly
12/04/2018 14:17 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #387317
Avatar di Cuore
41 post
Frequentatore
Cuore
Frequentatore (41 post) Frequentatore

Secondo me è un cambiamento positivo solo che per il cerchio,risulta brutto e bisognerebbe trovare una soluzione piu efficente.

29/07/2018 11:33 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #392737
Avatar di Sasha
2179 post
Aiuto-moderatore
Sasha
Aiuto-moderatore (2179 post) Aiuto-moderatore

Novità? Queste normative verranno applicate a livello nazionale o soltanto internazionale?

07/03/2019 22:31 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #401883
Avatar di antonia
308 post
Utente
antonia
Utente (308 post) Utente

Chacott sanctioned by the Disciplinary Commission
07/03/2019
The FIG Disciplinary Commission has taken the following decision against Chacott Co., Ltd. on 26 February, 2019


www.gymnastics.sport/site/news/displaynews.php?idNews=2392

08/03/2019 18:22 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #401910
Avatar di VirGinnasta
281 post
Utente
VirGinnasta
Utente (281 post) Utente

Sasha ha scritto: Novità? Queste normative verranno applicate a livello nazionale o soltanto internazionale?


Io ho chiesto per le gare silver e mi han detto che non serve. Penso sarà così anche per il gold e quindi è solo una regola internazionale. Anche perchè per qualcuno vorrebbe dire dover comprare degli attrezzi nuovi perchè il logo è venuto via.

13/04/2019 12:35 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #405085
Avatar di Beatrice
19599 post
Amministratore
Beatrice
Amministratore (19599 post) Amministratore

Articolo molto interessante... la situazione direi che è al limite dell'assurdo!

www.facebook.com/notes/lidia-vynogradna/fig-vs-gym...445941721/

13/04/2019 12:50 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #405086
Avatar di MyPassion
1237 post
Utente master
MyPassion
Utente master (1237 post) Utente master

tutto ciò è assurdo!!

14/04/2019 11:13 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #405298
Avatar di val.men
116 post
Utente
val.men
Utente (116 post) Utente

Si sa se a Sofia si sta parlando di questo problema?
Eccovi la traduzione a spanne (dove gli "apparecchi" sono gli attrezzi :silly: )

FIG contro ginnaste: la guerra degli attrezzi (di Lidia Vynogradna)
Solo per continuare ancora il tema della Coppa del Mondo di Pesaro. Non puoi mai smettere di discutere di quella competizione, tante storie divertenti!
Questa Coppa del Mondo è stata unica non solo a causa delle discrepanze dei giudici (e il problema non riguarda solo il nodo di Dina Averina). Ad esempio, il giudice di linea ha apparentemente dimenticato di applicare le penalità di linea (0,60) per il Team Belarus quando sia la ginnasta che gli apparecchi sono usciti fuori dal gruppo nel gruppo finale (almeno non c'è penalità nella scheda dei risultati ufficiali).
Il supervisore della competizione (che era anche membro del comitato tecnico della FIG) applicava un "know how" ai punteggi dell'Artistico. Il fatto è che l'Artistico è valutata da 2 giudici E1 ed E2, nel Codice di punti è chiaramente affermato che devono concordare "un singolo punteggio comune". Se ciò non è possibile, devono consultare il delegato / supervisore tecnico.
E qui all'improvviso ho visto i punteggi di 0.45 e 0.55. Il che significa che i giudici stavano facendo MEDIUM che contraddice il Codice. Può sembrare poco importante, ma questi 0,05 possono spesso decidere la medaglia. E questo è anche contro il Codice dei Punteggi nello stesso modo in cui era la routine del nastro di Dina Averina.
Ancora una volta, non abbiamo ricevuto alcuna reazione dalla federazione internazionale. Ma sono sicuro che sarà discusso durante la Coppa del Mondo a Sofia, dove il comitato tecnico di FIG sarebbe presente per intero.
Tuttavia, questo non è tutto ciò che è successo durante questa competizione. Molti fan "ben informati" sanno che da quest'anno la federazione internazionale ha deciso di introdurre marchi sugli apparecchi utilizzati nella ginnastica ritmica. Si può leggere una pletora di commenti negativi riguardanti questa novità che ha portato alla terribile qualità dell'apparato, impossibilità di acquistarli, qui nel mio post di Facebook

Lidia Vynogradna
UPD: così tanti reposts in un giorno! Grazie mille! Sono sicuro che solo insieme possiamo trattare questo pericoloso problema. Spero che alle competizioni più vicine FIG organizzerà un incontro con i produttori dell'apparato in modo che possano spiegarci la loro nuova "strategia" e il modo di fabbricare gli apparecchi.
Immagino che non tutti abbiano capito cosa ho scritto in russo qualche giorno fa e ho avuto il supporto dal mondo RG di lingua russa, quindi suppongo che dovrei ripetere più o meno ...
Tutti nella ginnastica ritmica sanno quanto è cambiato il mondo dello sport quando i produttori giapponesi hanno iniziato a elaborare l'apparato. Era un segno di qualità e molti anni fa possedere "club di Sasaki" era come un marchio e un segno che l'atleta sarebbe andato lontano nello sport.
Come molti di voi sanno, quest'anno sono state introdotte nuove regole in RG e FIG ha fatto una nuova regola di licenza per l'apparato che ha portato al punto che tutti i produttori hanno dovuto rifare tutti gli apparecchi come quelli precedenti sono ora considerati non validi .
Ciò ha portato a numerosi problemi:
- Perdita di qualità - Ti farò conoscere alcuni esempi di seguito.
- Perdita di quantità - non è così semplice procurarsi un nuovo apparecchio anche in Ucraina, considerato un paese di punta in questo sport
Naturalmente abbiamo immediatamente reagito inviando una lettera alla FIG. Sto accludendo la risposta che abbiamo ricevuto, fondamentalmente questa è una conferma "quello che abbiamo fatto - è fatto" e che "non ci sono problemi, li stai solo inventando". So che l'Ucraina è molto famosa per numerose lamentele e blablabla, ma cosa dovremmo fare - se gli altri tacciono, siamo fuori di testa.
Allego alcune foto del "nuovo" nastro di Chacott.
- La stampa è UN SOLO! Oh mio Dio, non sanno che i nastri sono usati a doppia faccia?
- La qualità del tessuto è semplicemente esilarante. Ho toccato molti tessuti diversi nella mia vita, ma questo è il materiale sintetico più disgustoso che abbia mai toccato. Nel COP è scritto che i nastri dovrebbero essere "satinati o simili". Questo è "simile" come i delfini alle persone - c'è sicuramente qualcosa in comune, ma piuttosto diverso alla fine
- La qualità della cucitura e dei punti. Il nastro che ho ha i punti più brutti di sempre - sembra che sia stato cucito a mano con un tessuto NERO sopra un nastro BIANCO. I punti sono irregolari e brutti.
- Non c'è cucitura sui lati, il nastro si rompe dopo alcune settimane di allenamento.
Ho letto anche le lamentele di Katya Halkina (allegare lo screenshot qui) e di molte Federazioni come Moldavia, Israele, Germania, ecc.
Il problema è stato sollevato al Gran Premio di Mosca con Pastorelli, ha risposto: "L'apparato è come un collant per le donne, dovresti cambiarle ogni settimana". Saremmo cambiati, ma costa 50 dollari per nastro, per un esercizio di gruppo che diventa tragico spendere 300 dollari ogni 2 settimane solo per i nastri?
Irina Deriugina ha portato una palla Sasaki al Congresso FIG. Alcuni la consideravano "strana" in giro con una sfera difettosa in cui l'aria perdeva. Tuttavia, a causa delle sue lamentele, almeno Sasaki ascoltò e chiuse la produzione delle palle. Tuttavia, ora porta al fatto che è difficile trovare una "nuova" palla Sasaki di discesa - non è disponibile o con problemi di perdita d'aria.
Anche Sasaki ha grossi problemi con i nastri: il sigillo si spegne una volta stirato (accludo l'immagine), quindi è abbastanza inutile averli. Tutti fanno i ferri con i nastri.
Questi sono uno dei pochi problemi che ho delineato e mi sento frustrato dal fatto che la comunità RG non possa fare nulla al riguardo. Mi aspetto che la FIG ammetta i problemi e permetta di usare il vecchio apparato finché i produttori non risolvono tutti i loro problemi di qualità. Altrimenti, vorrei anche capire come mai la Federazione Internazionale di Ginnastica - FIG ha approvato tutti questi apparecchi (in particolare vorrei sapere chi diavolo stava testando i nastri di Chacott - NESSUN ginnasta normale li approverebbe!).
È tutto per ora ragazzi :-) Sapete tutti, l'Ucraina è la combattente e non la lasceremo così. Tuttavia, spero che anche gli altri paesi si siano già espressi. Non possiamo risolvere i problemi quando non siamo uniti.”

In breve. Gli apparati (funi, cerchi, palle, nastri, mazze) devono essere conformi ad alcuni importanti regolamenti, che sono menzionati in questo documento. Può essere scaricato e letto abbastanza apertamente sul sito web FIG. In effetti, esiste una tabella di misurazione di questo tipo, in cui da decenni veniva effettuata la misurazione degli apparecchi. Normalmente alle competizioni dopo questa procedura gli organizzatori stavano incollando un adesivo o qualcosa di simile per indicare che l'apparato era stato controllato ed è bello andare. Tuttavia, come annunciato dalla Federazione Internazionale, queste tabelle sono costose (dai, questo tavolo può essere prodotto da qualsiasi fabbrica di classe media, è solo un tavolo con i buchi delle dimensioni necessarie). E poiché è una cosa abbastanza costosa, i produttori non vogliono produrre tali tavoli e gli organizzatori delle competizioni non vogliono comprarli. Ecco perché il marchio è stato introdotto - solo per verificare che sia lì e alla ginnasta è permesso di competere. Un modo per semplificare il processo. Ma in ginnastica niente risulta essere semplice!
Puoi leggere tutti i problemi di qualità e le isteriche mondiali nel mio post qui sopra (pubblicherò anche alcune immagini alla fine). Ma a Pesaro tutti erano in vera agonia. Lascia che ti spieghi perché.
In breve, attualmente nelle norme dell'apparecchio è scritto che il telaio deve avere il peso di 300 gr SENZA nastro.
Per coloro che non sono così informati - i cerchi in ginnastica sono normalmente bianchi, e poi le ginnaste usano nastri di diversi colori per "dipingere" il cerchio in qualsiasi colore. Durante la lunga storia della ginnastica nessuno si preoccupava veramente del peso del cerchio senza nastro adesivo. Il cerchio è stato misurato con del nastro adesivo, e se alcuni grammi mancavano di 300 grammi, solo la ginnasta stava aggiungendo alcuni grammi di nastro e stava ricevendo l'approvazione per usare questo cerchio.
E all'improvviso, il rappresentante della FIG che è venuto alla Coppa del Mondo di Pesaro per controllare l'apparecchio ha spinto gli atleti a scartare il cerchio e poi a misurarlo. Naturalmente dopo che i ginnasti dovevano avvolgerlo di nuovo. Tuttavia, gli "apparecchi misuratori" dovresti solo controllare il segno - e il gioco è fatto!
È un vero modo di masochismo sportivo: scartare il telaio, controllare il peso e poi avvolgerlo di nuovo. E ripetere la stessa procedura ad ogni competizione. E non è la fine. Si è scoperto che alcuni cerchi non erano prodotti secondo gli standard (alcuni cerchi si sono rivelati essere dei cerchi junior ed è per questo che il loro peso era inferiore a 300 gr, per gli altri - anche il cerchio senior era inferiore a 300 gr). E tutti erano in preda al panico perché nessuno poteva capire dove avrebbero dovuto correre per comprare nuovi cerchi. In via eccezionale è stato consentito l'uso di cerchi da 300 gr WRAPPED, ma che sono costati molti nervi a tutti i team e gli atleti.
E la questione non riguarda solo i cerchi. Gli atleti erano tutti in isterica: dovevano scartare la benda attorno a bastoni e bastoncini (le ginnaste spesso si avvolgono per evitare ferite) perché non si adattano a una buca. Alcune palle non sono state accettate perché il marchio FIG era inferiore a quello che avrebbe dovuto essere.
MA ciò che è importante - non è colpa della ginnasta! È colpa dei produttori in cui le ginnaste acquistavano questi apparecchi. Sebbene in realtà la federazione internazionale abbia portato così tanti partecipanti in lacrime. E tutto questo come sfondo di errori di competizione che la Federazione Internazionale dovrebbe essere in prima linea. Sembra che stiamo andando nel modo sbagliato negli accenti. Il più importante nel nostro genere di sport - sono gli atleti. Senza ginnaste non ci sarebbero ragazzi "misuranti", nessun costruttore, nessun giudice, nessun membro del comitato tecnico - solo nessuno. A nessuno interesserebbe il mio blog. Gli atleti sono il nostro più grande valore e dovremmo ascoltarli e dare loro le opportunità di uguaglianza e valutazione obiettiva. Ho la netta sensazione che questo accento non ci fosse a Pesaro. Inoltre ora gli atleti non sentono le risposte agli errori che sono stati fatti a Pesaro e sembra che nessuno parlerebbe mai solo di quella Coppa del Mondo. Non ho idea del perché e di chi abbia scritto tali norme e perché sono solo gli atleti a soffrire. Va tutto bene alla federazione internazionale. Danno il consenso a produrre l'apparato e (immagino) ricevano royalty dai produttori. Per quanto riguarda i produttori è tutto perfetto anche - le ginnaste sono obbligate ora a comprare nuovi attrezzi, e quando si rompono / il marchio si stacca troppo spesso - le ginnaste devono comprare sempre nuovi attrezzi. Come disse uno dei produttori: "Gli attrezzi sono come i collant, ogni 2 settimane devi comprarne di nuovi". Tuttavia, non tutti hanno la possibilità di spendere 200 euro in attrezzi ogni 2 settimane.
Possiamo solo sperare che la Federazione Internazionale sia saggia e fermare questo caos degli ultimi 3 mesi. Tuttavia, nella loro risposta alla Federazione ucraina non ci sono problemi. Come se stessimo inventando cose. Forse viviamo in mondi paralleli.


Piace a: Beatrice.E.
12/09/2019 17:29 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #421413
Avatar di cucepana
8 post
Nuovo iscritto
cucepana
Nuovo iscritto (8 post) Nuovo iscritto

VirGinnasta ha scritto:

Sasha ha scritto: Novità? Queste normative verranno applicate a livello nazionale o soltanto internazionale?


Io ho chiesto per le gare silver e mi han detto che non serve. Penso sarà così anche per il gold e quindi è solo una regola internazionale. Anche perchè per qualcuno vorrebbe dire dover comprare degli attrezzi nuovi perchè il logo è venuto via.


Internazionali dove? Vale anche per le gare internazionali ma su suolo italiano? Questa cosa a noi non è ancora molto chiara, i nostri fornitori, oltre ad aver messo in saldo tutto il magazzino, ci hanno comunicato che è in vigore la nuova normativa FIG,
e per i campionati di serie A, B C?

13/09/2019 16:51 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #421488
Avatar di VirGinnasta
281 post
Utente
VirGinnasta
Utente (281 post) Utente

Per gare internazionali intendevo gare FIG, non tornei. Però penso che un organizzatore di un torneo internazionale applicherebbe il cdp alla lettera. Per i campionati di serie ABC non lo so.

17/09/2019 19:35 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #422717
Avatar di cucepana
8 post
Nuovo iscritto
cucepana
Nuovo iscritto (8 post) Nuovo iscritto

Quindi un organizzatore potrebbe anche "approfittarsi: di questa nuova regola?
A questo punto allora conviene acquistarli omologati fig
Sui campionati qualcuno è al corrente?

18/09/2019 11:15 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #422828
Avatar di VirGinnasta
281 post
Utente
VirGinnasta
Utente (281 post) Utente

Da quando c'è questa regola vendono solo attrezzi che seguono la regola, non ti puoi sbagliare.

18/09/2019 13:42 · Norme attrezzi 2018-2020... Norme attrezzi 2018-2020 #422921
Avatar di annamery.ritmica
86 post
Frequentatore
annamery.ritmica
Frequentatore (86 post) Frequentatore

A che ora sono le
Italiane ?

Per scrivere sul forum devi essere iscritto: fai il login oppure registrati!

Beatrice Vivaldi

itenfrderues