Questo forum è soggetto a moderazione postuma dei messaggi, pertanto ogni utente si assume la responsabilità di quanto scrive. Lo staff ha la facoltà di rimuovere qualsiasi contenuto considerato inadatto. Per ulteriori informazioni: Regolamento del Forum

KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990

Cerca nel forum

18/10/2019 21:12 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1)... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1) #425952
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master



Il duo inseparabile Kanaeva e Shtelbaums che allenano Simakova e probabilmente Agafonova.
Devo dire. Che queste due ginnaste sono coraggiose, io sarei terrorizzata se il mio coach fosse Kanaeva :lol:


Piace a: Kalinka
23/10/2019 21:39 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1)... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1) #426100
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

Oddio, ma quanto era cucciola in questa foto con la Tchachina e la Yusupova?


Allegati:

Piace a: Alma
11/02/2020 06:55 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1)... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1) #432633
Avatar di Ettore
1866 post
Utente master
Ettore
Utente master (1866 post) Utente master

11/02/2020 13:01 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1)... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1) #432648
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

Come si fa a non adorarla? Ahah solo kanaeva poteva dalla rabbia allenarsi forsennatamente , nonostante le fosse stato detto di godersi l'Italia e il suo cibo, che poi involontariamente si è rivelato lungimirante l'azione.

Una grande atleta con una grande testa(ancora mi chiedo come abbia fatto a, restitere a 2 cicli) , non mi stupisce sia per molte ginnaste un esempio, pur essendo poi una campionessa di tale calibro è forse quella che ha sempre più parlato e, sottolineato sia quando gareggiava che dopo le doti delle sue rivali, non sottovalutando mai nessuna.

A tanti, compresa me, manca Yana in pedana, ma mentirei dicessi che non mi manca una atleta come kanaeva anche,vedendo gli effetti poi di questo codice, mi manca ancora di più una ginnasta così elegante con una qualità del movimento di quel genere


Piace a: Kalinka, Ivga
21/02/2020 21:26 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1)... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1) #433283
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

Non esistono parole adatte per descrivere il trio nella prima foto :inlove:

28/03/2020 20:45 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #435226
Avatar di Nathan
1092 post
Utente esperto
Nathan
Utente esperto (1092 post) Utente esperto

Segnalo il profilo Instagram della Queen
instagram.com/evgeniya_kanaeva_official?igshid=v8201455thl1


Piace a: Filosena
29/03/2020 01:49 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #435233
Avatar di pupadanza
882 post
Utente
pupadanza
Utente (882 post) Utente

Nathan ha scritto: Segnalo il profilo Instagram della Queen
instagram.com/evgeniya_kanaeva_official?igshid=v8201455thl1

Zhenya ci regala gioie! :inlove:


Piace a: Filosena
30/03/2020 13:19 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #435251
Avatar di Mealcherry
100 post
Utente
Mealcherry
Utente (100 post) Utente

Comunque immagino che Maxime Rodriguez facesse soldoni ai tempi solo per tutte le volte che le ginnaste hanno usato le sue musiche. Intanto, godetevi la Queen sul canale olimpico.


Piace a: BlueLife, Filosena, Ivga, Alma
02/04/2020 11:00 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #435308
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

Auguri alla Regina che oggi compie i fatidici 30 anni

m.facebook.com/story.php?story_fbid=39552731211571...1514540640


Piace a: Ivga
02/04/2020 11:07 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #435309
Avatar di Mealcherry
100 post
Utente
Mealcherry
Utente (100 post) Utente

Auguri alla Kween indiscussa :princess:


Piace a: Filosena, Ivga
22/05/2020 15:15 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #435882
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master


Piace a: Ivga
22/05/2020 20:27 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #435892
Avatar di Ivga
299 post
Utente
Ivga
Utente (299 post) Utente

Eugenia è una persona davvero incantevole :inlove: :inlove: :inlove:


Piace a: Filosena
23/05/2020 01:53 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #435893
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

A me stupisce sempre, anche dopo 8 anni, come la ginnasta semplicemente più titolata della storia sia forse la più umile e semplice ... Specialmente fa senso vedere quanto se la tira Kabaeva in confronto a Kanaeva :lol:


Piace a: sereverde, BlueLife, Ivga
07/06/2020 21:13 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436132
Avatar di JustAFan
153 post
Utente
JustAFan
Utente (153 post) Utente

Credo davvero che Kanaeva sia l'unica ginnasta che avrebbe potuto vincere in qualsiasi ciclo olimpico. La vedo adatta a qualsiasi tipo di codice a differenza delle altre.
Se mi immagino una Mamun o una Kudryatseva non me le vedo a competere con questo codice o con quello del 2004 in cui praticamente dovevi solo fare BD.
Kanaeva invece è talmente completa, con buone BD, AD, ed esecuzione che la vedo perfetta in qualsiasi situazione


Piace a: Kalinka, BlueLife, Virgola, Filosena, Ivga
07/06/2020 22:04 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436134
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

Sta proprio in questo segreto il motivo del suo successo, riuscendo a, dominare infatti in 2 cicli con codici già enormemente differenti. Il suo grande spirito stakanovista l'ha resa a detta di molti la ginnasta più completa... Come hai detto bene già una Yana (che considero comunque una ginnasta che ha, rivoluzionato la, ritmica quasi al, pari di kabaeva) o mamun non si sarebbero trovate bene con questo codice o quello di Atene, come una Kabaeva con uno da Londra in poi... Il fatto che poi zhenya sia maledettamente umile rende tutto ancora più incredibile, dispiace solo che non verrà mai pienamente riconosciuta dalla Viner sotto alcuni punti di vista.
La cosa spaventosa che soprattutto a fine carriera non aveva davvero quasi nessun tallone d'Achille evidente


Piace a: Kalinka, BlueLife
08/06/2020 00:32 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436136
Avatar di MysticJC
3280 post
Utente master
MysticJC
Utente master (3280 post) Utente master

Kanaeva ginnasta molto completa ma verso fine carriera non aveva la limpidezza che aveva avuto nell'Olimpiade 2008, soprattutto nel 2011 l'ho vista meno pulita, ha dovuto sudare parecchio per rimettersi in riga per il 2012. Però se si parla di completezza non credo che Kudryavtseva le sia da meno: non possiamo paragonare le due carriere in quanto quella di Yana è stata molto più breve di quella di Evgenia, ma se si parla di pulizia d'esecuzione, AD e BD non credo Yana abbia nulla da invidiarle. Certo lo stile Karpushenko sfrutta più le AD che le BD, di Yana abbiamo visto pochissimi elementi se paragonati al range di BD che ci ha mostrato Kanaeva, ma c'è da dire che quelle poche che abbiamo visto erano da manuale. Le linee di Yana Zhenya non le ha mai avute.
Insomma, era per dire che una ginnasta come Yana probabilmente avrebbe brillato in qualsiasi codice, anche in quello di inizio 2000 se consideriamo le sue linee perfette.

08/06/2020 02:20 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436137
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

Non sono d'accordo. La stessa Karpushenko, o Yana in persona, hanno detto più volte di avere la fortuna di non essersi trovate un codice tipo quello di Atene. Yana per me rimane una delle 3 migliori della storia, ha rivoluzionato la ritmica, e la, sua pulizia d'esecuzione è ormai lo standard della perfezione, oltre ad avere mostrato una fluidità unica e un maneggio raffinato, ma.. Non credo personalmente che avesse lo stesso range di difficoltà di corpo pronto per dominare la, scena con codici come quelloi di Atene e in parte di Pechino. Opinione mia, personale


Piace a: Kalinka, Ivga
08/06/2020 08:02 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436139
Avatar di Ryoga
487 post
Utente
Ryoga
Utente (487 post) Utente

Anche io penso che Yana non sarebbe stata adatta né ai codici stile Atene-Pechino né a quello attuale. Dal punto di vista fisico l'ho sempre vista un po' fragile, per cui non so quanto sarebbe riuscita a inanellare una BD dietro l'altra. Idem per la velocità esecutiva attuale. Lo stile Karpushenko si presta piuttosto al poco fatto benissimo e con perle di originalità. E in questo Yana è stata la maestra suprema.
Secondo me, invece, Kanaeva incarna il prototipo della ginnasta completa sotto tutti i punti di vista. Aveva eccellenti BD (altrimenti non avrebbe vinto a Pechino) e anche un eccellente maneggio e tanta musicalità(la combo BD, attrezzo e artistico ha caratterizzato Londra). E' vero che era meno pulita di Yana, ma è vero anche che in pedana doveva fare molto di più.
Secondo me, fisico e voglia permettendo, non avrebbe avuto difficoltà a primeggiare anche a Rio e magari anche nel 2017. Con la D aperta non saprei, ma probabilmente avrebbe fatto meglio di una Yana.

Resta comunque il fatto che, al di là delle sue doti atletiche e di attrezzo, il punto forte di Kanaeva è stata la testa. Il fatto di non essersi montata dopo aver vinto le olimpiadi del 2008, dopo essere salita alla ribalta da relativamente poco tempo, dimostra una forza di carattere e una umiltà ammirevoli. Invece si è rimessa a lavoro a testa bassa e, unica nella storia, ha confermato il titolo olimpico.
Franacemente non ho mai capito perché Viner la stimasse/considerasse meno di altre ginnaste :P


Piace a: Kalinka, BlueLife, marcuz, Filosena, Ivga
08/06/2020 10:16 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436140
Avatar di ginnasta 99
1214 post
Utente master
ginnasta 99
Utente master (1214 post) Utente master

Ryoga ha scritto: E' vero che era meno pulita di Yana, ma è vero anche che in pedana doveva fare molto di più.
Secondo me, fisico e voglia permettendo, non avrebbe avuto difficoltà a primeggiare anche a Rio e magari anche nel 2017. Con la D aperta non saprei, ma probabilmente avrebbe fatto meglio di una Yana.
:P

oddio che facesse più di yana non sono tanto convinta.. secondo me l'unico motivo per cui yana non avrebbe potuto giocarsela anche questo quadriennio sono stati i suoi problemi fisici.
yana aveva un maneggio da urlo e una costanza fuori dal normale che di questi tempi scarseggia in giro. se guardate gli esercizi che karpushenko ha costruito in questi ultimi anni non li definirei esattamente "poco ma bene" anzi le volte in cui sono stati eseguiti a dovere hanno dimostrato di valere anche molto, l'unico problema è che karina e maria sono ginnaste ancora molto instabili. (ma le avete viste le clavette di maria? non so, forse è la sua fluidità esecutiva che lo fa sembrare "semplice" ma non lo è affatto. e karina l'anno scorso con una gara fatta bene è arrivata terza ai campionati russi)
io credo che karpushenko abbia ben capito come lavorare con questo codice ma paghi il fatto di non avere ginnaste stabili, come invece lo era yana..
per me, non avesse avuto tutti quei problemi fisici, sarebbe ancora qui a giocarsela con le altre.
per quanto riguarda le BD, concordo sul fatto che non era quella la sua forza, e lei stessa lo ha detto, ma secondo me si è sempre un po' trattenuta, sia per i suoi problemi sia perché comunque le bastava andare sul sicuro per vincere. sono convinta che se avesse avuto più salute e stimoli, avrebbe potuto tirare fuori di più, magari non giri strabilianti con cambi di forme e 10000 rotazioni ma sicuramente, ad esempio, salti un po' più complessi.
e poi comunque diciamoci la verità, non è che le BD abbiano contato così tanto, almeno fino allo scorso anno.. le gemelle e linoy hanno belle BD ma nella media, per cui secondo me yana non sarebbe stata così indietro.


Piace a: Filosena
08/06/2020 10:34 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436142
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

Ryoga ha scritto: Anche io penso che Yana non sarebbe stata adatta né ai codici stile Atene-Pechino né a quello attuale. Dal punto di vista fisico l'ho sempre vista un po' fragile, per cui non so quanto sarebbe riuscita a inanellare una BD dietro l'altra. Idem per la velocità esecutiva attuale. Lo stile Karpushenko si presta piuttosto al poco fatto benissimo e con perle di originalità. E in questo Yana è stata la maestra suprema.
Secondo me, invece, Kanaeva incarna il prototipo della ginnasta completa sotto tutti i punti di vista. Aveva eccellenti BD (altrimenti non avrebbe vinto a Pechino) e anche un eccellente maneggio e tanta musicalità(la combo BD, attrezzo e artistico ha caratterizzato Londra). E' vero che era meno pulita di Yana, ma è vero anche che in pedana doveva fare molto di più.
Secondo me, fisico e voglia permettendo, non avrebbe avuto difficoltà a primeggiare anche a Rio e magari anche nel 2017. Con la D aperta non saprei, ma probabilmente avrebbe fatto meglio di una Yana.

Resta comunque il fatto che, al di là delle sue doti atletiche e di attrezzo, il punto forte di Kanaeva è stata la testa. Il fatto di non essersi montata dopo aver vinto le olimpiadi del 2008, dopo essere salita alla ribalta da relativamente poco tempo, dimostra una forza di carattere e una umiltà ammirevoli. Invece si è rimessa a lavoro a testa bassa e, unica nella storia, ha confermato il titolo olimpico.
Franacemente non ho mai capito perché Viner la stimasse/considerasse meno di altre ginnaste :P


Concordo praticamente su tutto, e rimane la curiosità di vedere chi l'avrebbe spuntata tra Yana e Kanaeva con un codice come quello di Londra o di Rio, come rimane il sogno segreto di vedere un esercizio di kanaeva montato dalla karpushenko (non me ne voglia la, leggendaria Shtelbaums, che ha creato quel nastro chiamato capolavoro).
In più sono 2 ginnaste per certi versi agli antipodi dentro e fuori pedana, sebbene entrambe con il dono di una grande stabilità e gariste, anche se le stessa Kanai ha detto che Yana viveva le gare con un atteggiamento molto più calcolatore rispetto a lei.

Riguardo a Viner, sebbene abbia più volte mostrato di saper fare opportunità a ginnaste non "sue", la poca stima o considerazione in PROPORZIONE ai, successi mai eguagliati mi disarma..ma stiamo parlando della donna che nella (sua) classifica di top 10 è riuscita a mettere al terzo posto Kudryavtseva al pari di Bliznyuk, Kabaeva ovviamente prima, e Mamun seconda al pari di Kanaeva (Con tutto il rispetto, mamun al livello di kanaeva anche no)...

Yana su questo codice meh, un maneggio molto più raffinato e meno giocoliere delle Averina, non so se il suo corpo fragile avrebbe sopportato lo stress con queste velocità esecutive.

08/06/2020 11:43 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436145
Avatar di MysticJC
3280 post
Utente master
MysticJC
Utente master (3280 post) Utente master

Eh ho capito, ma non stavamo parlando di "fragilità" fisica, perchè praticamente se ci badate con questo codice prima o poi si sono rotte tutte quante! Però se leggo che "Kanaeva è l'unica ginnasta che avrebbe primeggiato in qualsiasi codice in quanto ha tutte le doti" io dico: "no, secondo me anche Kudryavtseva era il prototipo di ginnasta perfetta" perchè:
1- Doti fisiche? Anche superiori a Kanaeva.
2- Testa? Non avrà avuto la volontà di ferro di Evgenia ma non potete dirmi che in pedana non fosse una macchina da guerra.
3- Maneggio? Sicuramente Kanaeva all'epoca sua era avanti luce con il maneggio rispetto alle altre ginnaste, ma pure Yana ha dimostrato di essere avanti luce con il maneggio nel quadriennio scorso.
4- Difficoltà di corpo? Sicuramente come ho detto non ci ha mostrato un grande range di BD (anche perchè penso che Karpushenko cerchi di tutelare le sue ginnaste che in effetti hanno fisici più fragili e quindi magari 4 enjambè anche no) ma era più che altro una scelta stilistica della sua allenatrice, perchè tutte le BD che ha fatto Yana erano praticamente la perfezione: giri, equilibri... trovatemi qualcosa che facesse male, a parte i salti non tanto alti.
Quindi secondo me Yana avrebbe fatto bene anche in questo codice, come alla fine ha fatto benino anche Soldatova (argenti europei, bronzo e oro mondiale) nonostante a livello di maneggio fosse indietrissimo rispetto a Kudryavtseva.
TL;DR Yana era ai livelli di Kanaeva in quanto a qualità, e probabilmente Kramarenko è vicina a entrambe.

08/06/2020 12:41 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436149
Avatar di Virgola
1002 post
Utente esperto
Virgola
Utente esperto (1002 post) Utente esperto

Anche io sono d'accordo con chi dice che Yana, complice il codice e il suo stato fisico precario, si è trovata nella condizione in cui non era necessario "spingere" sulle BD. Bastavano le poche che faceva, fatte alla perfezione, e il suo maneggio per farla primeggiare senza troppi problemi.
In un quadriennio diverso avrebbe avuto altri stimoli e non penso avrebbe fatto fatica a tirare fuori dal cilindro nuove e più complesse difficoltà di corpo per poter essere egualmente competitiva. Io trovo che il percorso di Yana oltre che straordinario sia stato anche molto intelligente: nel 2016 hanno creato routine magistrali per massimizzare le sue doti e minimizzare i dolori fisici.
Penso avrebbe spaccato con qualsiasi codice ma ahimè non lo sapremo mai.
In questo Kanaeva ancora di più perchè cresciuta sotto codici che erano già di base più completi rispetto a quello di Rio.

08/06/2020 13:07 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436150
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

Specifichiamo, non ho assolutamente intenzione di sminuire Yana. Se c'e una ginnasta che merita di essere accostata per livello e qualità alla regina,e che di fatto è la vera erede del suo regno, diventando una leggenda lei stessa e principessa della ritmica , quella è Kudryavtseva per me.

08/06/2020 18:28 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436152
Avatar di marcuz
529 post
Utente
marcuz
Utente (529 post) Utente

Ryoga ha scritto: Resta comunque il fatto che, al di là delle sue doti atletiche e di attrezzo, il punto forte di Kanaeva è stata la testa. Il fatto di non essersi montata dopo aver vinto le olimpiadi del 2008, dopo essere salita alla ribalta da relativamente poco tempo, dimostra una forza di carattere e una umiltà ammirevoli. Invece si è rimessa a lavoro a testa bassa e, unica nella storia, ha confermato il titolo olimpico.
Franacemente non ho mai capito perché Viner la stimasse/considerasse meno di altre ginnaste :P


Concordo sull'atteggiamento di Kaneava, o come hai definito tu testa.
Se da una parte poteva tranquillamente montarsi per l'oro Olimpico.
C'è anche da dire che è difficile scendere nuovamente in pedana dopo quella medaglia, dato che doveva dimostrare di essere all'altezza e aveva su di se grandi aspettative e responsabilità.


Piace a: Filosena
08/06/2020 18:56 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1)... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1) #436153
Avatar di c@nterina
766 post
Utente
c@nterina
Utente (766 post) Utente

Filosena ha scritto:



Il duo inseparabile Kanaeva e Shtelbaums che allenano Simakova e probabilmente Agafonova.
Devo dire. Che queste due ginnaste sono coraggiose, io sarei terrorizzata se il mio coach fosse Kanaeva :lol:


Shtelbaums in ciabatte 8-) 8-)


Piace a: Filosena
08/06/2020 19:10 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1)... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 (1) #436155
Avatar di c@nterina
766 post
Utente
c@nterina
Utente (766 post) Utente

Il discorso infortuni mi fa sempre pensare.
Perché ci si infortuna?
1) Perché si è sfortunati
2) Perché ci si allena così tanto e si sollecita il proprio fisico così tanto che lo si porta oltre il limite.

Questo per arrivare al livello di altri avversari, che per sorte hanno un fisico più performante, e a parità di impegno ti battono: quindi tu devi fare qualcosa più di loro se vuoi primeggiare.

Purtroppo le medaglie, oltre alla fortuna, sono secondo me espressione di quel mix perfetto tra tenacia negli allenamenti e doti innate. Che, purtroppo, non sono distribuite equamente, e devono comprendere la resistenza fisica....

09/06/2020 21:55 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436174
Avatar di JustAFan
153 post
Utente
JustAFan
Utente (153 post) Utente

Vorrei dire che anche io nel mio paragone non intendevo sminuire Yana o Mamun, anzi.
Le trovo 2 ginnaste fenomenali che hanno saputo adattarsi benissimo al codice con cui hanno gareggiato e hanno sicuramente tirato fuori dei capolavori.
La mia era una semplice opinione :)
Comunque secondo me è giusto sottolineare che gambe iperestese e punte da ballerina non è sinonimo di esecuzione perfetta e viceversa; che poi Yana avesse sia linee stupende che superba esecuzione è un altro discorso, però se paragoniamo le sue note E con quelle di Mamun (forse una delle ginnaste con minori doti date dalla genetica in fatto di linee) sono assolutamente in linea. Erano sempre molto simili, con massimo 0,05/0,10 in più per Yana. Questo per dire che Yana era un' ottima esecutrice tanto quanto poteva esserlo kanaeva o mamun.

In più quando parliamo di maneggio è giusto specificare cosa si intende. Per me Yana aveva un maneggio spettacolare, fluido, originale, complesso; stessa cosa vale in generale per la scuola karpushenko.
Ma buon maneggio non corrisponde necessariamente a alto valore di AD, anzi.
Con questo codice l'importante è fare punti, frega poco se hai un maneggio alla Kudryatseva; basta fare AD3 di lancio seguite da AD4 di ripresa e queste le sanno fare tutti.
Guardate la differenza tra la routine di Dina e quella di Pobedushkina alla palla o alle clavette. La prima ha 17 e passa, la seconda 14,5. Il lavoro più originale e bello da vedere e sicuramente quello di Maria, però importa davvero poco con questo codice.
Se prendiamo Kanaeva immagino le avrebbe costruito un esercizio stile Dina (soprattutto vedendo gli esercizi di Simakova, costruiti da lei e da Shtelbaums che nonostante abbiano cose originali sono AD3+AD4 all'infiinito con nota D che si avvicina al 17, peccato l'esecuzione...).
Quindi è per questo che dico che Kanaeva mi sembra la più completa di tutte


Piace a: katsiaryner, c@nterina, Ivga, Mealcherry
14/06/2020 02:33 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436204
Avatar di Federico
327 post
Utente
Federico
Utente (327 post) Utente

JustAFan ha scritto: Vorrei dire che anche io nel mio paragone non intendevo sminuire Yana o Mamun, anzi.
che poi Yana avesse sia linee stupende che superba esecuzione è un altro discorso, però se paragoniamo le sue note E con quelle di Mamun (forse una delle ginnaste con minori doti date dalla genetica in fatto di linee) sono assolutamente in linea. Erano sempre molto simili, con massimo 0,05/0,10 in più per Yana. Questo per dire che Yana era un' ottima esecutrice tanto quanto poteva esserlo kanaeva o mamun.


infatti questa è una delle cose da capire, almeno per me, nella ritmica. La E era quasi uguale ma la differenza c'era, non è una questione di linee, o almeno non solo di quelle. Non sò se è "colpa" del codice, che pure prevede molte note sulla corretta esecuzione, o del fatto che non viene applicato alla lettera. Comunque mi rendo conto che definire una corretta esecuzione è difficile ( per esempio già parlare di altezza corretta di un relevè)

14/06/2020 07:46 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436205
Avatar di Ryoga
487 post
Utente
Ryoga
Utente (487 post) Utente

In effetti è molto facile confondere le belle linee con un buona esecuzione.
Naturalmente se una ginnasta risulta molto elegante nei movimenti e la sua performance molto gradevole, è normale pensare che anche la sua E sarà alta.
Nel caso di Yana le due cose coincidevano in modo esemplare.

Ma penso a Linoy, che pur non avendo le linee di Yana, fa dei salti molto ben eseguiti (a mio parere), è abbastanza precisa nelle traiettorie, gambe e punte bene o male sono sempre tirate (anche se mi sembra che qualche cosa ogni tanto scappa). Ma è pur vero che in pedana deve fare l'impossibile.
Invece Vlada, con le sue linee da urlo, ha una esecuzione piuttosto approssimativa.

Questa cosa non la dico per sminuire Yana, che secondo me rasentava la perfezione. Ma confrontare la sua esecuzione con quella di ginnaste di quadrienni precedenti e anche di quello attuale lo trovo difficile da fare in modo obiettivo. Lei si è trovata nel codice più povero di difficoltà degli ultimi 20 anni. Un codice che di fatto voleva proprio quello, cioè pochi elementi eseguiti al meglio. E' chiaro che ha potuto trarre il meglio dalla E. Se invece devi inanellare una BD o una AD dietro l'altra è chiaro avere qualche sbavatura in più.

Secondo me Kanaeva è stata la ginnasta che più è riuscita a massimizzare in modo organico BD, AD ed E. Non so se avrebbe primeggiato anche nel codice attuale, ma sono convinta che in quello scorso avrebbe potuto tranquillamente continuare a essere la regina. Di fatto per lei il codice 2013-2016 sarebbe stato una seduta di defaticamento rispetto ai due precedenti :lol: (scusate, ho proprio detestato quel codice!).


Piace a: Filosena, Ivga
14/06/2020 12:25 · KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990... KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 #436207
Avatar di Filosena
5575 post
Utente master
Filosena
Utente master (5575 post) Utente master

Molto interessante la tua analisi Ryoga, soprattutto sulla parte della massimizzazione e capacità di affrontare anche il conduce di Rio.
Giusto per curiosità, ovviamente sapendo perfettamente che sono ere differenti, ho trovato questo video che mostra yana e Kanaeva sulla stessa musica (clavette 2008 Vs cerchio 2014). Considerando il numero abnorme di BD che kanaeva aveva rispetto a Yana, il livello di pulizia che proponeva era davvero strabiliante, non mi stupisco dei punteggi che ha ricevuto a Pechino, specialmente se comparata alle altre. Considerando quindi che con un codice ben più difficile, riusciva ad avere quelle esecuzioni, credo che non avrebbe avuto difficoltà con un codice di Rio.
In più, sempre pensando al codice vecchio, non era malvagia anche la musicalità e maneggio.




Giusto per curiosità, ho trovato anche un video con Soldatova e Kanaeva sulla stessa musica... E niente, pur essendo comunque il codice di Londra piiu duro, oltre al fatto che non vi è una differenza abnorme pro soldatova in esecuzione,anzi Zhenya risulta più leggera nei movimenti e salto, mi lascia un po' basita il fatto che nonostante teoricamente con il codice di Rio si dava più importanza alla coreografia, la routine di kanaeva segue molto di più gli accenti XD.


Piace a: Ivga

Per scrivere sul forum devi essere iscritto: fai il login oppure registrati!

Beatrice Vivaldi

itenfrderues