Questo forum è soggetto a moderazione postuma dei messaggi, pertanto ogni utente si assume la responsabilità di quanto scrive. Lo staff ha la facoltà di rimuovere qualsiasi contenuto considerato inadatto. Per ulteriori informazioni: Regolamento del Forum

Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG

Cerca nel forum

30/10/2017 09:53 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #381975
Avatar di alexfanforever
161 post
Utente
alexfanforever
Utente (161 post) Utente

Bene. Complimenti alla Vernizzi. Ottimo lavoro su un'ottima ginnasta.
Spero, anzi sono convinto, che il prestigio della società, ovviamente inteso in termini di palmares e non di capacità, indubbie per tutte le società interessate, non sarà criterio di scelta. In bocca al lupo a tutte.


Piace a: Federitmicanelcuore
30/10/2017 11:13 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #381981
Avatar di Federitmicanelcuore
1029 post
Utente esperto
Federitmicanelcuore
Utente esperto (1029 post) Utente esperto

Per quanto ho visto la più stabile sui 4 attrezzi è Torretti, quindi punterei su di lei.
Gherardi fa cose davvero difficili e mi piace come stile, ma momentaneamente non è molto stabile sulle esecuzioni purtroppo.. quindi aspetterei a farla debuttare in una competizione così importante.
Corradini, Cantatore, Girelli le trovo leggermente più indietro per il momento.
Non ho visto la B nazionale quindi non so a che punto è di preparazione D'Amato, però i punteggi non sono stati alti.
Bricchi è tanto che non la vedo ma amo la sua espressività, le sue doti e la sua precisione. Mi piacevano gli esercizi dello scorso anno e sono curiosa di vederla.


Aggiungo Garoffolo :




Mi piace tanto, al momento la mia preferita sulle 2003 che ho potuto ammirare alla serie A e secondo me potrebbe farsi valere agli YOG. Spero davvero che venga convocata almeno per una valutazione.

30/10/2017 11:17 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #381982
Avatar di Federitmicanelcuore
1029 post
Utente esperto
Federitmicanelcuore
Utente esperto (1029 post) Utente esperto

Chissà perché non è stata convocata Colombo, 3a ai nazionali gold, idem per Martaló

30/10/2017 11:21 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #381983
Avatar di Maryy
1386 post
Utente master
Maryy
Utente master (1386 post) Utente master

Garoffolo meravigliosa!!!!! Una fluidità pazzesca e delle difficoltà corporee e d'attrazione notevolissime
A questo punto credo che come MINIMO dovrebbero darle almeno un 'opportunità nel convocarla per una selezione e poi visto il suo valore non la vedrei niente male per gli YOG e perché non anche per un europeo !!!!! SUPER !!!!!

30/10/2017 11:54 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #381987
Avatar di alexfanforever
161 post
Utente
alexfanforever
Utente (161 post) Utente

D'accordissimo su Garoffolo e Martalo'. Mi sembra che le convocazioni alla valutazione rispecchino quelle per i gruppi B di quest'estate. Già allora rimasi perplesso dalla esclusione di Garoffolo ma, se non sbaglio, Martalo' fu convocata anche se per un periodo più breve. Queste due ginnaste già da tempo collezionano punteggi di tutto rispetto quindi non vedo il perché della loro esclusione almeno dalla valutazione. Martalo' poi ha una presenza fisica in pedana non indifferente. Sembrano al momento più che meritevoli

04/11/2017 12:58 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382166
Avatar di Coralie
457 post
Utente
Coralie
Utente (457 post) Utente

Secondo me le ginnaste dell'annata 2003/2004, per quanto splendide, non possono reggere il confronto con le colleghe del 2001/2002 che lo scorso anno sono state impegnate nella selezione per gli europei. Le vedo molto piu indietro sia stilisticamente che tecnicamente. Torretti secondo me è forse la piu adatta per gli YOG, in quanto è una ginnasta 'completa', manca molto pero nell'espressività. Cantatore, fisico mozzafiato, ma sembra quasi che non riesco ad esprimersi nei suoi esercizi.. forse è ancora un po sporca. Se dovessi scegliere due ginnaste per gli Yog sarebbero appunto Cantatore e Torretti. Corradini e Girelli non le vedo proprio adatte come individualiste in campo internazionale. Belle in squadra, questo si, ma Corradini ha delle linee direi fin troppo penalizzabili in campo internazionale mentre Girelli è proprio indietro con il lavoro. Non capisco dell'esclusione di Garoffolo e Martalò che potrebbero benissimo sostituire Corradini e Girelli. Sono spettacolari, sopratutto Martalò che ha un grandissimo potenziale, la adoro. D'amato, invece, non so con quale criterio sia stata fatta entrare in questo gruppetto di ginnaste, bho...

04/11/2017 14:41 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382174
Avatar di GymLove55
331 post
Utente
GymLove55
Utente (331 post) Utente

Per quanto riguarda Garoffolo e D'amato la questione è semplice: D'amato ha le gambe lunghe, Garoffolo invece è solo brava.

04/11/2017 14:50 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382175
Avatar di Coralie
457 post
Utente
Coralie
Utente (457 post) Utente

Se la metti su questo piano (molto brutto oltretutto) allora anche Martalo’ ha le gambe lunghe, ed ha ottenuto risultati migliori di D’Amato. Come mi spieghi la sua esclusione allora ?

04/11/2017 14:58 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382176
Avatar di Saponetta
832 post
Utente
Saponetta
Utente (832 post) Utente

Io vorrei che fossero scelte tra Bricchi, Corradini e Cantatore. Sono quelle che mi piacciono di più.
Sebbene dubito che Torretti verrà esclusa, anche se - per gusti personali - lei non mi piace molto, la trovo molto inespressiva e non riesco a farmi piacere i suoi esercizi anzi.. A questo punto, per scegliere per forza tra le ginnaste di Fabriano, sceglierei più Raffaeli.
Comunque, tolto che l'anno scorso non hanno avuto modo di gareggiare contro, il livello di Torretti, Cantatore e Corradini non è mai stato troppo differente e a favore della prima. Mi pare che due anni fa sia Cantatore che Corradini superarono Torretti in categoria. Quindi questo abisso non lo vedo.
La serie A non fa testo perché ci sono discrepanze di punteggi tra A1 e A2 (come quando Bevilaqua in A2 prendeva sempre un punto in meno al corpo libero rispetto a Brambilla, sebbene la superasse sempre in categoria)

04/11/2017 15:45 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382177
Avatar di happy
205 post
Utente
happy
Utente (205 post) Utente

Penso che Torretti sia la più pronta in questo momento su 4 attrezzi...anche se sono innamorata di Cantatore e Gherardi nonostante siano ancora acerbe. Sui 2004 invece punterei su Raffaeli e Tagliabue e son curiosa di vedere Riccò la quale mi piace moltissimo.

04/11/2017 16:16 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382178
Avatar di Samantha
2247 post
Utente master
Samantha
Utente master (2247 post) Utente master

Saponetta ha scritto: Io vorrei che fossero scelte tra Bricchi, Corradini e Cantatore. Sono quelle che mi piacciono di più.
Sebbene dubito che Torretti verrà esclusa, anche se - per gusti personali - lei non mi piace molto, la trovo molto inespressiva e non riesco a farmi piacere i suoi esercizi anzi.. A questo punto, per scegliere per forza tra le ginnaste di Fabriano, sceglierei più Raffaeli.
Comunque, tolto che l'anno scorso non hanno avuto modo di gareggiare contro, il livello di Torretti, Cantatore e Corradini non è mai stato troppo differente e a favore della prima. Mi pare che due anni fa sia Cantatore che Corradini superarono Torretti in categoria. Quindi questo abisso non lo vedo.
La serie A non fa testo perché ci sono discrepanze di punteggi tra A1 e A2 (come quando Bevilaqua in A2 prendeva sempre un punto in meno al corpo libero rispetto a Brambilla, sebbene la superasse sempre in categoria)

Premetto che accetto il tuo pensiero. Ognuno ha le proprie preferenze ma la esclusione ipotetica di una ginnasta dal punto di vista tecnico non può essere fatta sulla base di un nazionale di categoria di due anni fa (nella ginnastica è tantissimo un mese, figuriamoci anni), dove tra l'altro la ginnasta in questione era malata. Ci sta il non gradire gli esercizi o l'espressività ma al momento è la ginnasta più completa e avanti dal punto di vista tecnico. Raffaeli è 2004 quindi è esclusa a prescindere.
Da notare che il mio commento è meramente tecnico.


Piace a: giovannalamora
04/11/2017 18:00 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382185
Avatar di Saponetta
832 post
Utente
Saponetta
Utente (832 post) Utente

Samantha ha scritto:

Saponetta ha scritto: Io vorrei che fossero scelte tra Bricchi, Corradini e Cantatore. Sono quelle che mi piacciono di più.
Sebbene dubito che Torretti verrà esclusa, anche se - per gusti personali - lei non mi piace molto, la trovo molto inespressiva e non riesco a farmi piacere i suoi esercizi anzi.. A questo punto, per scegliere per forza tra le ginnaste di Fabriano, sceglierei più Raffaeli.
Comunque, tolto che l'anno scorso non hanno avuto modo di gareggiare contro, il livello di Torretti, Cantatore e Corradini non è mai stato troppo differente e a favore della prima. Mi pare che due anni fa sia Cantatore che Corradini superarono Torretti in categoria. Quindi questo abisso non lo vedo.
La serie A non fa testo perché ci sono discrepanze di punteggi tra A1 e A2 (come quando Bevilaqua in A2 prendeva sempre un punto in meno al corpo libero rispetto a Brambilla, sebbene la superasse sempre in categoria)

Premetto che accetto il tuo pensiero. Ognuno ha le proprie preferenze ma la esclusione ipotetica di una ginnasta dal punto di vista tecnico non può essere fatta sulla base di un nazionale di categoria di due anni fa (nella ginnastica è tantissimo un mese, figuriamoci anni), dove tra l'altro la ginnasta in questione era malata. Ci sta il non gradire gli esercizi o l'espressività ma al momento è la ginnasta più completa e avanti dal punto di vista tecnico. Raffaeli è 2004 quindi è esclusa a prescindere.
Da notare che il mio commento è meramente tecnico.


Il riferimento alla categoria era solo per dire che non vedo questa differenza di livello abissale tra queste ginnaste.. E per dirlo ho fatto riferimento al campionato di categoria di due anni fa (ma si potrebbe citare anche il criterium, stesso risultato, a prescindere dalle malattie). Poi hanno fatto, a parte bricchi, la stessa esperienza con la squadretta, quindi dire che stanno così a livelli così differenti, come è stato detto, mi sembrava eccessivo. Soltanto quello. Ovvio che non si può escludere una ginnasta per risultati di anni fa :)

Il resto sono soltanto mie valutazioni personali - compreso il riferimento a Raffaeli. Fermo restando il valore della ginnasta l'impegno etc.. A me non piace. Non è certo un problema suo nè una valutazione tecnica, sono solo i miei gusti.

04/11/2017 19:20 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382188
Avatar di Hailey
298 post
Utente
Hailey
Utente (298 post) Utente

C'è da valutare, però, anche il cambio di codice. Due anni fa c'era un codice totalmente differente e quest'anno sono state tutte prevalentemente impegnate nel lavoro di squadra. E' prematuro quindi fare "confronti", bisognerà vedere in questi mesi come evolvono tornando da individualiste.
Oggettivamente al momento vedo anch'io Torretti tecnicamente avanti, sia perché lo stile di Fabriano si sposa alla perfezione con questo codice che per la sua tenuta di gara, anche se personalmente la vedo meglio in squadra. Raffaeli invece, tralasciando che è piccola, vedo benissimo per il lavoro individuale.
A livello personale, come ho già detto, ho una grande preferenza per Bricchi, che vedo perfetta come individualista, per l'eleganza e la grande espressività naturale, e spero che le daranno spazio. :inlove:

04/11/2017 20:08 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382192
Avatar di Analissa
278 post
Utente
Analissa
Utente (278 post) Utente

dopo che ho visto tutte e due tappe sia di a che di b la mia classifica tecnica di livello é :
torretti
cantatore
garoffolo
martalo
corradini
gherardi
girelli
d ' amato
non ho visto bricchi

04/11/2017 23:40 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382200
Avatar di Sisa
33 post
Frequentatore
Sisa
Frequentatore (33 post) Frequentatore

Ciao a tutti, sono andata nel sito della federazione e ho preso le migliori 10° del 2003/2004 nel campionato Nazionale Gold 2017.
Ho fatto un raffronto con le prime due tappe del campionato di serie A-A2-B.
Lo so, i punteggi sono differenti tra le tre serie ma non importa è solo un giochino un raffronto a spanne guardate dopo due tappe chi ha ottenuto i punteggi più alti nei vari campionati. Sorprese o conferme?
Nella terza colonna c'è il risultato che hanno ottenuto nel Gold.
Nella colonna che ho sottolineato c'è il risultato dopo due esercizi.
Nelle ultime due colonne le ginnaste che hanno già fatto 3 o 4 esercizi.

Meditate gente meditate

This browser does not support PDFs. Please download the PDF to view it: Download PDF


Allegati:
05/11/2017 16:12 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382235
Avatar di Ros81
249 post
Utente
Ros81
Utente (249 post) Utente

Spero che facciano una buona selezione e che guardino anche chi non arriva della grandi società......

05/11/2017 16:37 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382237
Avatar di alexfanforever
161 post
Utente
alexfanforever
Utente (161 post) Utente

certo è auspicabile una scelta in funzione del bene generale e non di una singola società. In questa ottica sarebbe stato di maggiore buon senso evitare conflitti di interesse...

05/11/2017 17:55 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382242
Avatar di Hailey
298 post
Utente
Hailey
Utente (298 post) Utente

Questi sì, però per esempio Aliprandi (sia tecnica della San Giorgio che direttrice tecnica per le individualiste senior) è stata molto meritocratica e professionale nel mandare avanti Milena a discapito di una sua ginnasta. Penso (spero) che anche per la decisione su chi puntare per gli europei junior e le qualificazioni alle olimpiadi giovanili, si guarderà per il bene generale del movimento italiano con totale oggettività, lungimiranza e meritocrazia..senza badare da quale società proviene la ginnasta.


Piace a: Federitmicanelcuore
05/11/2017 18:11 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382244
Avatar di Analissa
278 post
Utente
Analissa
Utente (278 post) Utente

ma non tutte quelle chiamate a giudicare in questo anno o precedenti hanno dimostrato di essere meritocratiche come aliprandi che non ha nemmeno una sua a sfidarsi in questo caso quindi è proprio il massimo del oggettività
condivido la paura di alexfan

05/11/2017 18:30 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382247
Avatar di lotty
1372 post
Utente master
lotty
Utente master (1372 post) Utente master

Coralie ha scritto: Secondo me le ginnaste dell'annata 2003/2004, per quanto splendide, non possono reggere il confronto con le colleghe del 2001/2002 che lo scorso anno sono state impegnate nella selezione per gli europei. Le vedo molto piu indietro sia stilisticamente che tecnicamente. Torretti secondo me è forse la piu adatta per gli YOG, in quanto è una ginnasta 'completa', manca molto pero nell'espressività. Cantatore, fisico mozzafiato, ma sembra quasi che non riesco ad esprimersi nei suoi esercizi.. forse è ancora un po sporca. Se dovessi scegliere due ginnaste per gli Yog sarebbero appunto Cantatore e Torretti. Corradini e Girelli non le vedo proprio adatte come individualiste in campo internazionale. Belle in squadra, questo si, ma Corradini ha delle linee direi fin troppo penalizzabili in campo internazionale mentre Girelli è proprio indietro con il lavoro. Non capisco dell'esclusione di Garoffolo e Martalò che potrebbero benissimo sostituire Corradini e Girelli. Sono spettacolari, sopratutto Martalò che ha un grandissimo potenziale, la adoro. D'amato, invece, non so con quale criterio sia stata fatta entrare in questo gruppetto di ginnaste, bho...


Però c'è anche da dire che il livello di Milena e Alexandra da junior nessuno lo aveva mai raggiunto neanche le ginnaste delle generazioni precedenti, è vero che una volta raggiunto un livello bisogna mantenerlo, ma Alexandra diciamoci la verità è sempre stata su un altro pianeta e Milena poi l'ha raggiunta, secondo me loro sono proprio due ginnaste a parte... non c'erano mai state e attualmente non ci sono ginnaste come loro da junior, forse ci saranno in futuro.
L'unica che si avvicina alle due sopra citate è Raffaeli, ma è 2004 e non può andare agli YOG (mi auguro la mandino agli europei sennò davvero è uno spreco) dunque chi c'è Torretti, che è la più completa, poi c'è Cantatore che è l'eleganza fatta a persona, e infine Corradini che ha un buon maneggio, poi a me nessuna di loro fa impazzire, ma lasciando stare i gusti personali, sono migliori rispetto alle individualiste del 2014 (Parrini, Malavasi, Cicconcelli ecc) ma non sono nemmeno come Milena ed Alexandra.
Su Martaló e Garoffolo non mi esprimo perché non le ho mai viste, sono ginnaste che non conosco, mentre Girelli e Bricchi mi piacciono perché sono molto veloci ma non ho piú visto loro video dal 2015/2016 più o meno


Piace a: Filosena
05/11/2017 18:50 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382249
Avatar di happy
205 post
Utente
happy
Utente (205 post) Utente

Scusate ma chi fara la selezione? Perché su Aliprandi credo che la scelta di chi avrebbe partecipato al Mondiale sia immagine di obiettività...ricordiamoci che Bertolini era praticamente certa e con un Olimpiade alle spalle. Non penso che chiunque sarà seduta a quel tavolo con lei non pensino anch'esse al bene della Nazione...impossibile

05/11/2017 19:00 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382251
Avatar di Sasha
2138 post
Aiuto-moderatore
Sasha
Aiuto-moderatore (2138 post) Aiuto-moderatore

Nella circolare ci sono i nomi di Aliprandi e Germani, poi non so se ci saranno anche membri della direzione tecnica nazionale

05/11/2017 19:03 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382252
Avatar di alexfanforever
161 post
Utente
alexfanforever
Utente (161 post) Utente

Analissa ha scritto: ma non tutte quelle chiamate a giudicare in questo anno o precedenti hanno dimostrato di essere meritocratiche come aliprandi che non ha nemmeno una sua a sfidarsi in questo caso quindi è proprio il massimo del oggettività
condivido la paura di alexfan


Ora non vorrei essere bannato, giuro che non è una critica personale ma solo una constatazione. Spero non si ripeta il caso Allovio, per carità splendida ginnasta, ma catapultata, senza grossi meriti pregressi, su pedane internazionali in vista di Europei che poi non ha neanche fatto. Tuttavia questa scelta ha precluso l'esperienza internazionale ad altre atlete con una carriera già consolidata alle spalle e che si sono dimostrate meritevoli anche successivamente. Ecco, credo che per la stessa ginnasta non sia un bene essere spinta ad esperienze più grandi di lei e, per forza di cose, cariche di aspettative. Per questo credo sia necessaria una scelta oculata e obbiettiva. Ma questo è solo un mio parere.


Piace a: Sasha, paola249, Filosena
05/11/2017 19:37 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382255
Avatar di Analissa
278 post
Utente
Analissa
Utente (278 post) Utente

vero
baldassarri fu eccezzionale a non sbagliare in campionato europeo con due attrezzi in debutto internazionale anzi uno provato solo nel categoria neanche assoluti .
ma nessuno l ' avrebbe biasimata comunque perché fune e clavette erano state date a allovio in tutte le gare internazionali prima di campionato europeo

05/11/2017 20:03 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382260
Avatar di paola249
466 post
Utente
paola249
Utente (466 post) Utente

alexfanforever ha scritto:

Analissa ha scritto: ma non tutte quelle chiamate a giudicare in questo anno o precedenti hanno dimostrato di essere meritocratiche come aliprandi che non ha nemmeno una sua a sfidarsi in questo caso quindi è proprio il massimo del oggettività
condivido la paura di alexfan


Ora non vorrei essere bannato, giuro che non è una critica personale ma solo una constatazione. Spero non si ripeta il caso Allovio, per carità splendida ginnasta, ma catapultata, senza grossi meriti pregressi, su pedane internazionali in vista di Europei che poi non ha neanche fatto. Tuttavia questa scelta ha precluso l'esperienza internazionale ad altre atlete con una carriera già consolidata alle spalle e che si sono dimostrate meritevoli anche successivamente. Ecco, credo che per la stessa ginnasta non sia un bene essere spinta ad esperienze più grandi di lei e, per forza di cose, cariche di aspettative. Per questo credo sia necessaria una scelta oculata e obbiettiva. Ma questo è solo un mio parere.

Concordo in pieno

05/11/2017 21:38 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382264
Avatar di Ros81
249 post
Utente
Ros81
Utente (249 post) Utente

Concordo! Il caso Allovio e’ stato Una sorpresa per tutti. Ecco questo è stato un esempio lampante di quanto importante sia andare in una società “importante”.

05/11/2017 23:22 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382271
Avatar di Axel
65 post
Frequentatore
Axel
Frequentatore (65 post) Frequentatore

Non voglio prendere la difesa delle società importanti ma il lavoro che viene fatto in queste società che vengono definite importanti è un lavoro ad alto livello e bisogna partire da questo dato oggettivo .
Non penso che per rappresentare l’Italia si scelga in base alle società di appartanenza ma su altre meritocratiche scelte . Io ne sarei tranquilla e certa !!
Mi sento anche in dovere di intervenire
in merito alla scelta ricaduta su Allovio perché ricordo che durante i tornei internazionali a cui Allovio ha partecipato, i suoi punteggi hanno sempre contribuito al posizionamento sul podio del team Italia e nell’esercizio individuale alle clavette a Pesaro ha preso una medaglia di bronzo
Non mi sembra giusto far passare il messaggio che la sua scelta sia stata fatta perché faceva parte di una società importante .
Così come non mi sembra nemmeno pensabile che la scelta che verrà fatta quest’anno possa essere influenzata dalla società di appetenenza .
Stiamo parlando di rapprentare l’Italia e chi dovrà decidere lo farà nell’interesse della nazione

06/11/2017 07:23 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382273
Avatar di Samantha
2247 post
Utente master
Samantha
Utente master (2247 post) Utente master

Da come ho interpretato i precedenti commenti, non penso che gli altri utenti intendessero sminuire il lavoro delle grandi società. Penso sia chiaro il lavoro di altissimo livello che fanno e, quest'anno con il nuovo codice è ancora più evidente.
Quello che gli altri utenti hanno sollevato è la paura che una ginnasta non venga scelta in quanto preparata grazie all'appartenenza di una grande società, ma che la scelta si basi sì su criteri meritocratici ma che parta da ginnaste esclusivamente di alte società.

Io personalmente condivido il tuo pensiero, ma guardando la lista di nominativi abbiamo ginnaste che arrivano da società molto forti e importanti (Armonia, Fabriano, La Fenice, ASU) ma ginnaste che appartengono a società che costituiscono nuove realtà e/o si sono affermate di recente. Quindi mi sembra una prova a favore del fatto che la scelta, come hai fatto giustamente notare tu, si basa anzitutto sulle potenzialità delle ginnaste.

06/11/2017 09:02 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382277
Avatar di alexfanforever
161 post
Utente
alexfanforever
Utente (161 post) Utente

Infatti non era mia intenzione sminuire il lavoro di alcuna società, né grande né piccola. L'unica questione che avevo sollevato, non per fare polemica ma per condividere un MIO pensiero, era che sarebbe stato meglio evitare conflitti di interesse. Finora, se non sbaglio, le valutazioni erano fatte dalla direzione tecnica nazionale. È innegabile che la partecipazione ad un evento del genere sia, per una società, un notevole ritorno di immagine in termini di visibilità e prestigio e che tutte le gare future ne saranno inevitabilmente condizionate. Quindi sfido chiunque, pur animato dalle migliori intenzioni, a rimanere distaccato e obbiettivo nel giudicare una propria candidata. Non è giusto anche nei confronti della stessa ginnasta che, se scelta, sarà additata da molti come privilegiata e si sentirà sempre di dover dimostrare qualcosa in più. In questo senso ho fatto riferimento ad Allovio che, IN QUEL MOMENTO, non era pronta e le critiche che ne sono scaturite, secondo me, ne hanno condizionato, in termini di serenità, anche i risultati non brillanti delle gare successive.
Mi permetto infine di dissentire su una cosa che hai detto, Samantha, e cioè che i nomi delle candidate sono una prova a favore della volontà di tenere conto di potenzialità appartenenti a realtà diverse. Mi sembra che le convocazioni non siano frutto di un ragionamento mirato quanto una specie di "atto dovuto" sulla base dell'appartenenza ai gruppi B e che non tiene conto della crescita, nel tempo successivo, di altre atlete.

06/11/2017 09:43 · Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG... Valutazione italiana per le qualificazioni agli YOG #382281
Avatar di Testaecuore
130 post
Utente
Testaecuore
Utente (130 post) Utente

Sicuramente l'ultima parola sulla scelta finale sarà della direttrice tecnica nazionale, comunque non credo che 2 professioniste come Aliprandi e Germani possano fare scelte dettate da loro interessi personali, anche perché ne devono rispondere davanti ad una nazione.
Ricordo che la scelta di Allovio era stata fatta dalla direttrice tecnica nazionale e non da Germani, ed era stata scelta per le sue capacità, presenza fisica, ecc. e non per appartenenza ad una società importante, anche perché nella selezione c'è ne erano tante altre appartenenti a varie società importanti!

Per scrivere sul forum devi essere iscritto: fai il login oppure registrati!

Beatrice Vivaldi

itenfrderues