Questo forum è soggetto a moderazione postuma dei messaggi, pertanto ogni utente si assume la responsabilità di quanto scrive. Lo staff ha la facoltà di rimuovere qualsiasi contenuto considerato inadatto. Per ulteriori informazioni: Regolamento del Forum

Società di ritmica sui social

Cerca nel forum

11/12/2019 12:23 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428201
Avatar di Beatrice
19747 post
Amministratore
Beatrice
Amministratore (19747 post) Amministratore

Buongiorno a tutti, oggi vorrei iniziare una discussione per capire cosa ne pensate in merito alla “pubblicità” di ginnaste e società sui social.

Partiamo dall’inizio: in questo periodo sto cercando informazioni sulle ginnaste medagliate ai campionati nazionali, o almeno qualche loro fotografia da inserire sul forum (non parliamo dei video che ormai sono una rarità, in pratica siamo siamo tornati al 2006 quando ho creato il sito). Mi sono quindi resa conto sempre di più che c’è una grandissima disparità di informazioni in rete: di alcune ginnaste si trova di tutto, dalle foto in allenamento a quelle in gara, mentre di altre non c’è praticamente nulla.

Al giorno d’oggi il miglior modo per trovare informazioni di questo tipo è tramite i social, ed è evidente che alcune società sono molto più attive di altre. Faccio qualche esempio: l’Udinese posta tantissimo, condividendo spesso anche momenti di allenamento; così come la Nemesi, l'Armonia e la San Giorgio Desio, che ha iniziato da poco a pubblicare anche dei video. Altre società postano più che altro risultati, come Fabriano o Eurogymnica; mentre altre ancora sono praticamente "invisibili". Ci sono poi alcune pagine non societarie, come Ginnastica Ritmica Toscana, che aiutano a diffondere notizie sulle ginnaste di una particolare zona.

Ho notato che spesso le ginnaste di cui si hanno più materiali sono anche quelle più seguite sul forum e che riescono a raccogliere più fan, anche se non sempre sono quelle con risultati migliori. Gli esempi più palesi sono Dragas o Taglietti, così piccole eppure già così seguite; ma spostandoci dai primissimi posti troviamo ad esempio Bressanelli, che al momento è molto più “famosa” e conosciuta di altre ginnaste di pari valore.

Anche se questa “pubblicità” non influisce direttamente sui risultati di gara penso che comunque in qualche modo influisca nella percezione del valore di una ginnasta: se “conosci” già una ginnasta di nome, perché hai visto foto/video, la seguirai molto più attentamente anche in pedana.

Penso che sia proprio per questo che la Russia condivida così assiduamente video e foto del proprio vivaio: così il mondo conosce già le sue ginnaste e quelle che diventeranno le numero uno saranno già “famose”.

Tornando a livello nostrano mi chiedo se le società si rendano conto di questo fattore e se lo ritengano importante oppure no.
Sicuramente gestire attivamente un canale social non è semplice e richiede tempo; ma ricordiamoci che ognuno di noi passa una media di 2h sui social ogni giorno e viene in qualche modo influenzato da ciò che vede.

Cosa ne pensate?


Piace a: giuma, Kalinka, Iriskoch, Amanda, VirGinnasta, pimkie, Vitaritmica, Filosena, Alma, RGlife00, Peppa
11/12/2019 12:56 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428202
Avatar di c@nterina
629 post
Utente
c@nterina
Utente (629 post) Utente

Premesso che io non ho i social, ma il 99,9% delle ragazzine si, e che sono loro il potenziale serbatoio di atlete per la ritmica....

Trovo che la presenza delle società e delle atlete sui social sia una cosa auspicabile e positiva.

Motivo: aumenta la diffusione di modelli a mio avviso positivi, come la bellezza dello sport, la possibilità di condividere fatiche e progressi e di sognare insieme, la sana competizione, etc... anche se hai 12 anni.

Preferisco immaginare che una bimba segua su Instagram Dragas, Taglietti, Raffaeli, anziché le nipotine di kim kardashian e Paris Hilton giovani fashion victim, o perda le Ore dietro a finti stupidi YouTuber la cui unica abilità é fare I buffoni.


Piace a: Arsik, VirGinnasta, Julita, Mia1879, Alma
11/12/2019 13:09 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428203
Avatar di Filosena
4677 post
Utente master
Filosena
Utente master (4677 post) Utente master

Trovo molto interessante il tuo discorso Beatrice, nemmeno campato in aria, i social in questa epoca hanno un potere di diffusione enorme, far vedere la propria società e le proprie ginnaste, non solo fa conoscere alla gente le atlete maggiormente, ma la stessa società ne ricava una pubblicità bella e buona.

Sul discorso anche della Russia devo dire che probabilmente ci hai azzeccato più do quanto uno pensi, basti pensare che gran parte del mondo della ritmica conosce i nomi delle rio junior russe, anche quelle cje non hanmo partecipato a campionati di rilevo, o addirittura le allieve, tipo Borisova o Popova, non è detto che forse in futuro in un, ingresso senior di queste atlete in campo internazionale siano inconsciamente più avvantaggiate essendo già conosciute?

Forse che l'Italia, non intendo solo le singole società, possa seguire questo esempio per far conoscere al mondo il vivaio che sta aumentando a vista d'occhio in qualità?


Piace a: giuma
11/12/2019 13:33 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428204
Avatar di camyyy
733 post
Utente
camyyy
Utente (733 post) Utente

Noi abbiamo sia Facebook sia Instagram Sia il sito ma mettiamo pochi video delle ginnaste

11/12/2019 13:47 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428206
Avatar di MysticJC
2886 post
Utente master
MysticJC
Utente master (2886 post) Utente master

Ci sono pro e contro a parer mio. Un conto è se si parla di società: dalle società in quanto tali mi aspetto una visione pressapoco paritaria delle loro ginnaste. Mi spiego: è ovvio che le più titolate debbano avere maggiore rilievo rispetto a ginnaste meno dotate, ma comunque è un bell'incentivo mostrare talenti che crescono, ginnaste mature che continuano una carriera sportiva per il gusto di farlo, campionesse nazionali e internazionali, atlete con magari qualche dote particolare in un attrezzo specifico, ecc. Se invece vengono creati post solo su atlete magari ambassador di qualche sponsor ecco che già la cosa mi dà parecchio fastidio.
Faccio esempi fuori dall'Italia: mi piace molto il canale RGYMRUSSIA perchè dà spazio sia alle prime ginnaste sia a quelle emergenti sia a quelle che praticamente non faranno mai una gara fuori dalla loro nazione. E' una visione a 360 gradi che mi sembra molto equa e molto ben gestita, nonchè gratuita quindi tanto di cappello.
Passiamo invece alle note dolenti: la pagina Instagram della "federazione" ucraina. 99,9% dei post sono su ginnaste Deriugina. E' palese che la pagina è gestita da loro, la rilevanza che danno a ginnaste fuori dal loro circolo è pari appunto allo 0,01%. Ma non solo quello: è un continuo bombardamento dei loro sponsor, dalla New Balance (di cui Ireesha è ambassor, nel caso qualcuno se lo sia scordato dopo il 456esimo post in cui lo dicono), dalla 1ona (brand creato direttamente dalle Deriugina). A me francamente non piace che una pagina che dovrebbe gestire il lato sportivo delle ginnaste metta praticamente in evidenza in questa maniera kitch sponsor, sponsorini e sponsoretti ad ogni post. Ma anche basta, fateci vedere delle ginnaste ucraine, e non solo Deriugina, grazie!

E poi c'è la nota negativa, anzi, negativissima: l'auto-promozione. Ci sono ginnaste giovani, giovanissime, che ancora devono emergere, che ancora devono crescere (parliamo pure di bimbe di 9, 10 anni se non più piccole) che hanno profili Instagram gestiti dalle madri che postano robe assurde, pensando di promuovere così la carriera della figlia (e loro stesse, di conseguenza) quando in realtà stanno esponendo in maniera assolutamente inadatta le loro figlie sul web. Ci tengo sempre a ricordare che i social sono una vetrina che purtroppo attira una sacco di "brutta gente", e nella ritmica nonostante non se ne parli ci sono stati un sacco di problemi appunto perchè molti pedofili girano attorno a questi profili di giovanissime e chissà quanti magari riescono pure a contattare queste bambine. Da quel che ne so questo fenomeno di profili inappropriati è più che altro tipico dei paesi dell'est Europa, ma non credo ci metterei tanto a trovare qualcosa di simile pure qui in Italia se mi mettessi a cercare.

Concludendo: sì a profili societari che gestiscono un'immagine consona delle loro atlete, sì a federazioni che promuovono in maniera equa e paritaria (certo, logicamente mi aspetto più rilievo ad atlete di maggior spessore, ma questo si capisce), sì ad un'esposizione gratuita di questo sport che può portare molte persone ad avvicinarsi ed appassionarvisi tramite magari una maestria eseguita da una ragazzina postata che diventa virale.
NO assoluto a profili che sotto le sembianze di federazioni altro non sono che vetrine per sponsor, no alla promozione di se stessi attraverso il lavoro di altri (le ginnaste) no assolutamente alla sovraesposizione inappropriata di bambine che non possono dire, fare e scegliere nulla dei contenuti che finiscono nel web.


Piace a: giuma, Lara97
11/12/2019 14:00 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428207
Avatar di Filosena
4677 post
Utente master
Filosena
Utente master (4677 post) Utente master

MysticJC a onor del vero io nell'auspicare una diffusione maggiore da parte della federazione mi rifacevo alla Russia, che mi pare si basa sempre su risultati meritocratici, ma se gestita come fa la Russia è, come6ha detto Beatrice, forse un modo anche "furbo" per diffondere la visone delle ginnaste

11/12/2019 14:12 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428208
Avatar di MysticJC
2886 post
Utente master
MysticJC
Utente master (2886 post) Utente master

Io ho risposto al topic in generale, spiegando il mio punto di vista sui pro e contro dell'esporre sul web le ginnaste.

Se parliamo della "furbizia" della Russia come dici tu, mi spiace ma io non ci vedo tutta questa paraculaggine nel loro documentare i vari tornei interni. E' vero che in questa maniera seguiamo bambine in crescita e proiettate ad avere un futuro da prime ginnaste, ma molto spesso ci sono pure video di atlete che non faranno mai gare al di fuori della Russia, che hanno carriere modeste se paragonate alle loro colleghe. Fanno davvero un lavorone di promozione del loro status di potenza della ritmica, e sicuramente una promozione più fra le righe del Centro Viner e di tutto il circolo che c'è dietro, ma almeno non è così palese, nè sfacciato, nè marchettone come il modo in cui lo fanno le Deriugina e la federazione ucraina, che sembra che non ci siano ginnaste abili al di fuori di quelle che passano tra le mani di Irina e Albina (santa Pohranychna, che è riuscita ad aprire un minimo spiraglio dopo anni di dittatura Deriugina).

11/12/2019 14:33 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428209
Avatar di Concorso
60 post
Frequentatore
Concorso
Frequentatore (60 post) Frequentatore

Io ho vera ammirazione per Ginnastica Ritmica Toscana, che dà visibilità a tutte le società della regione e fornisce puntualmente risultati e informazioni. Mi piacerebbe vedere siti analoghi per altre zone d'Italia, con spirito di condivisione e di apprezzamento vicendevole, nel vero spirito sportivo.


Piace a: Beatrice, acdcadaptor2, molly1, sereverde, Angeletti, Arsik, Leonardo, Vitaritmica, filippa, c@nterina, Aquilona, Filosena, Alma, Franca84
11/12/2019 19:13 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428212
Avatar di giuma
1 post
Nuovo iscritto
giuma
Nuovo iscritto (1 post) Nuovo iscritto

Io sono totalmente favorevole a questa apertura sui social da parte delle società sportive! Non potendo andare alle gare, o seguire con i video, è diventato quasi impossibile conoscere le nuove ginnaste o vedere i progressi delle "vecchie" . L'uso dei social permette di rimanere aggiornati, di imparare e magari perché no, cercare di divulgare anche a persone esterne questo sport.
Oltre alle grandi società gia citate ci sono anche tante realtà più piccole ma non meno interessanti che guardo con piacere... Come Albachiara, Athletic Club, Gymnica 96, EndasCervia e tante altre...
Per non parlare dei profili di allenatrici dell'est Europa...mi piace vedere cosa cambia rispetto ai nostri metodi, sia dal punto di vista tecnico che umano!


Piace a: molly1, Filosena
11/12/2019 21:41 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428218
Avatar di Franca84
36 post
Frequentatore
Franca84
Frequentatore (36 post) Frequentatore

Tutto ciò che é usato con il buon senso può essere vantaggioso per tutti, società e ginnaste... ma dietro ai vari post, storie , link e quant altro deve esserci qualcuno che Prima di pubblicare pensi bene due, tre o anche dieci volte ...
Ammetto che una cosa molto fastidiosa é vedere che società Già molto conosciute, di serie A, e con un vivaio già ben ampio, utilizzando le vittorie delle proprie atlete organizzano veri e propri provini dove incitano le bambine e genitori a venire a provare con le loro super ginnaste... parliamo spesso di cambi società improvvisi e sempre con uno sfondo prettamente negativo sui genitori ... ecco però che i social gestiti da allenatrici senza il buon senso prendono una sfumatura totalmente inappropriata ... forse dovrebbero evitare di incentivare genitori a spostare le loro figlie ginnaste, anche perché già lo fanno di loro spontanea volontà ma dargli pure data ora luogo sembra proprio di voler incentivare un movimento che tutti critichiamo...


Piace a: Kikky
11/12/2019 22:09 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428220
Avatar di Filosena
4677 post
Utente master
Filosena
Utente master (4677 post) Utente master

Io per quanto mi sforzi continuerò a non capire perché demonizzare lo spostamento di società

11/12/2019 22:16 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428221
Avatar di Beatrice
19747 post
Amministratore
Beatrice
Amministratore (19747 post) Amministratore

Grazie per tutti i vostri pareri, sono molto interessanti! Mi piacerebbe sapere il parere anche di altri utenti :)


Piace a: Filosena
11/12/2019 23:05 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428222
Avatar di ginnasta 99
1034 post
Utente esperto
ginnasta 99
Utente esperto (1034 post) Utente esperto

giuma ha scritto: Io sono totalmente favorevole a questa apertura sui social da parte delle società sportive! Non potendo andare alle gare, o seguire con i video, è diventato quasi impossibile conoscere le nuove ginnaste o vedere i progressi delle "vecchie" . L'uso dei social permette di rimanere aggiornati, di imparare e magari perché no, cercare di divulgare anche a persone esterne questo sport.
Oltre alle grandi società gia citate ci sono anche tante realtà più piccole ma non meno interessanti che guardo con piacere... Come Albachiara, Athletic Club, Gymnica 96, EndasCervia e tante altre...
Per non parlare dei profili di allenatrici dell'est Europa...mi piace vedere cosa cambia rispetto ai nostri metodi, sia dal punto di vista tecnico che umano!


Super d’accordo, condivido tutto!
Oltre alle pagine nostre società italiane anche io seguo molte allenatrici/società straniere. Trovo che sia nel complesso assolutamente positivo.
(Caso a parte le pagine gestite dalle mamme che citava mistycJC. Lì per me siamo ben oltre i limiti dello sfruttamento)
Interessante la riflessione di Beatrice sulla Russia, ma credo il fatto di pubblicare assiduamente tutti i video anche di gare minori sia dovuto a motivi più pratici: la maggior richiesta (in Russia la ritmica è come il calcio in Italia), i soldi (oltre ai cameramen e ai fotografi, probabilmente c’è qualcuno pagato per gestire i social, da YouTube a Instagram ecc..) e poi in generale una volontà di far conoscere lo sport su scala sempre più grande (e questo purtroppo secondo me manca in Italia ultimamente, anche se girano pochi soldi si potrebbe fare molto di più. È vero, negli ultimi anni la ritmica è diventata più popolare anche in Italia, ma questo secondo me è dovuto non alla federazione, ma alle atlete e agli stessi social!)


Piace a: Filosena
11/12/2019 23:31 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428225
Avatar di Filosena
4677 post
Utente master
Filosena
Utente master (4677 post) Utente master

Se la ritmica ora è ancora più popolare NON È ASSOLUTAMENTE IN NESSUN MODO grazie alla divulgazione della federazione, considerando che nel quadriennio di Rio era molto più accessibile la serie A, assoluti et..!


Piace a: Kalinka, filippa
12/12/2019 09:24 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428228
Avatar di mayagym
52 post
Frequentatore
mayagym
Frequentatore (52 post) Frequentatore

Sarebbe interessante saperne di più su chi cura i vari siti di ritmica presenti in rete.
Alcuni sono aggiornati frequentemente e presenti anche sui vari social: vere fonti di informazione per noi appassionati.


Piace a: Filosena
12/12/2019 13:42 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428232
Avatar di RhythmicPrincess
245 post
Utente
RhythmicPrincess
Utente (245 post) Utente

Ciao a tutti!
Sono Margherita Quilici una (purtroppo :( ) ex ginnasta data la mia ormai avanzata età.
Sono pienamente d'accordo su ciò che ha scritto Beatrice, in quanto ad oggi il mezzo più efficace e diretto per diffondere e far conoscere il mondo della ginnastica ritmica, è proprio il social network, come instagram o facebook.
Io, oltre a avere il mio profilo personale, gestisco il profilo della mia società su entrambi i social.
Nel mio piccolo, non mollo, o almeno provo a non mollare :lol: e proprio su instagram ho aperto anche una pagina di ginnastica ritmica dedicata ai rischi, alle AD e ai passi ritmici.
Questa pagina si chiama " @letmedoit_rg " e mi farebbe molto piacere avere un parere da parte vostra e magari un consiglio, per cercare di migliorarla sempre di più ed aiutarci a vicenda.
Tutto questo nello spirito di creare un'unica forza con un unico obiettivo: avvicinare sempre più persone a questo bellissimo mondo.


Piace a: Eleonora, gr89, Leonardo, Aquilona, Filosena, Alma
12/12/2019 14:10 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428233
Avatar di Peppa
5 post
Nuovo iscritto
Peppa
Nuovo iscritto (5 post) Nuovo iscritto

Sono assolutamente d'accordo con Beatrice,specie quando afferma che la pubblicità su una ginnasta,scostata dai primi posti,fa sì che la stessa, in termini di percezione,acquisisca più valore rispetto ad altre di cui è a pari merito ma che rimangono invisibili perché non pubblicizzate alla stessa maniera.
Il social ormai è il primo strumento di informazione e divulgazione e se tutte le società se ne avvalgono più o meno allo stesso modo ,il panorama inevitabilmente e opportunamente si amplia.


Piace a: gr89, Filosena
12/12/2019 14:26 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428235
Avatar di Leonardo
152 post
Utente
Leonardo
Utente (152 post) Utente

Purtroppo ci sono società a cui non interessa promuovere le proprie ginnaste...e non mi sembra giusto come genitore o parente doverci pensare io.Penso sia positivo invece farlo
..per le ginnaste(specialmente di società poco conosciute)...per il movimento...per le società stesse

12/12/2019 16:16 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428243
Avatar di Peppa
5 post
Nuovo iscritto
Peppa
Nuovo iscritto (5 post) Nuovo iscritto

Io penso che neanche lontanamente un genitore debba pensare,nel postare la figlia,di promuovere la ginnasta;sarebbe illegittimo e anche abbastanza patetico.
Sul mostrare orgogliosamente ad amici e parenti social,la figlia-ginnasta durante una posa o l'esecuzione di un esercizio di gara,invece,non ci trovo nulla di male.


Piace a: Filosena
12/12/2019 16:40 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428245
Avatar di ginnasta 99
1034 post
Utente esperto
ginnasta 99
Utente esperto (1034 post) Utente esperto

ci sono modi e modi.. essere orgogliosi delle proprie figlie e postare alcune foto e video sui social va bene. pubblicare su un profilo societario per promuovere le atlete e le società è positivo (purché fatto con buon senso e ci sia il consenso da parte delle atlete e delle famiglie). creare profili a bambine di 5/6 anni in cui si pubblica assiduamente loro foto è maltrattamento e sfruttamento. ho ben presente alcuni di questi profili, di piccolissime che oltre a fare ginnastica fanno anche danza classica, moderna e pure le modelle, sponsorizzano brand ecc.. chissà come cresceranno queste povere bambine..


Piace a: Filosena, Peppa
12/12/2019 16:46 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428246
Avatar di ginnasta 99
1034 post
Utente esperto
ginnasta 99
Utente esperto (1034 post) Utente esperto

Leonardo ha scritto: Purtroppo ci sono società a cui non interessa promuovere le proprie ginnaste...e non mi sembra giusto come genitore o parente doverci pensare io.Penso sia positivo invece farlo
..per le ginnaste(specialmente di società poco conosciute)...per il movimento...per le società stesse


promuovere la propria societa sui social non è un obbligo, e non è che se la società decide di non esporsi sui social allora lo debba fare il genitore. un'atleta può farsi una bellissima carriera e raggiungere bei risultati anche senza tutto questo. alla fine quello che conta sono le gare, i social possono manipolare l'opinione ma non incidono sul valore effettivo di un atleta.


Piace a: Leonardo, Peppa
13/12/2019 01:38 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428260
Avatar di Franca84
36 post
Frequentatore
Franca84
Frequentatore (36 post) Frequentatore

Rispondo a Filosena sul “demonizzare questo cambio Societa”...
Non può essere giusto utilizzare i social network per invogliare ginnaste altrui ad andare a fare dei provini..... sappiamo tutti che questi profili vengono visti e seguiti da genitori ormai fanatici e in cerca di successo per le proprie figlie...
Inoltre se una bambina vuol cambiare per migliorare ,ovviamente ,non c’è problema , è un po’ come cambiare scuola per cercare professori sempre più preparati ...
Ma : spingere una bambina a fare un “provino” dove ti mostrerà ovviamente capacità imparate Altrove e magari si presenterà senza nemmeno avvisare le
Proprie insegnanti (ormai è così che funziona dappertutto) a me non sembra corretto, anzi è talmente irrispettoso da essere , come
Dici tu, demoniaco .
La cosa drastica è che invece di placare questo movimento inadatto e antisportivo, le società più blasonate d’Italia, non ti spingono a cercare consigli tecnici per migliorare restando nella tua società, ma ti invogliano ad andare da loro incentivando così questo mondo di arrivisti a continuare per la propria strada .
Non si tratta di demonizzare si tratta di usare il buon senso ed evitare una rottura di scatole come nullaosta e cose varie... se poi però tutto questo viene deriso da società che ti propongono spudoratamente di fare provini per L agonismo (quindi ovviamente avendo già fatto ritmica) be demonizzare Risulta riduttivo per descrivere la
Situazione.

13/12/2019 16:48 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428279
Avatar di mamoski
999 post
Utente esperto
mamoski
Utente esperto (999 post) Utente esperto

Credo che sia molto utile, per una società, essere presente in modo attivo sui social; è innegabile che al momento sia una tra le vetrine più immediate e semplici per fare pubblicità allo sport che si insegna e attirare iscritti (che sono vitali per far sopravvivere un'associazione) e che serva per farsi conoscere sul territorio.
Io collaboro in vari modi, da anni, con una società lombarda, che ultimamente sta cercando di aumentare la sua presenza su fb ed instagram con foto, articoli sui risultati, ma anche piccoli spezzoni di allenamenti o foto di momenti di "spogliatoio", anche dei corsi base(in questo caso, con un'altissima attenzione della privacy delle giovani atlete).
Non mostriamo solo ritmica ma tutti gli sport che si possono praticare.
Io stessa seguo con piacere alcune piccole società.

13/12/2019 17:07 · Società di ritmica sui social... Società di ritmica sui social #428284
Avatar di Filosena
4677 post
Utente master
Filosena
Utente master (4677 post) Utente master

Scusate se lo scrivo qua, ma tutti questi discorsi anche giusti si fanno benedire se poi nel 2019 non è ancora possibile vedere le dirette di gare nazionali

Per scrivere sul forum devi essere iscritto: fai il login oppure registrati!

Beatrice Vivaldi

itenfrderues