Questo forum è soggetto a moderazione postuma dei messaggi, pertanto ogni utente si assume la responsabilità di quanto scrive. Lo staff ha la facoltà di rimuovere qualsiasi contenuto considerato inadatto. Per ulteriori informazioni: Regolamento del Forum

ARTICOLI sulla ritmica

Cerca nel forum

15/03/2009 14:18 · ARTICOLI sulla ritmica... ARTICOLI sulla ritmica #127212
Avatar di Beatrice
20103 post
Amministratore
Beatrice
Amministratore (20103 post) Amministratore

Da fusiorari.org

www.fusiorari.org/fusiorari/html/modules.php?name=...p;sid=1885

[size=24:b7b1523b49]La ginnastica ritmica, un mix di grazia e femminilità[/size:b7b1523b49]

La ginnastica ritmica è una disciplina della ginnastica ed uno sport olimpico femminile, di squadra, individuale o a coppie. Nasce nel 1800 dagli stili ginnici tedesco e svedese; nel 1963 si disputò il primo Campionato del Mondo e nel 1984 entrò nel programma dei Giochi Olimpici di Los Angeles. Funicella, cerchio, palla, clavette, nastro sono i piccoli attrezzi coi quali giocare, fare movimento e praticare un'attività sportiva piena di ritmo e con tanta musica

[b:b7b1523b49] di Adalgisa Di Fortunato[/b:b7b1523b49]

La bellezza femminile è sempre stata un’inesauribile fonte di ispirazione verso la perfezione, plasmata attraverso la musica, la scultura, la letteratura, la pittura e ogni altro tipo di arte. Ma la grazia e la femminilità si riflettono molto bene anche nello sport, soprattutto nella ginnastica ritmica. La ginnastica ritmica è uno sport che esalta delle particolari caratteristiche del corpo umano, prima fra tutte la flessibilità. Per questo l’età alla quale bisogna incominciare ad allenarsi va dai 5 ai 7 anni, poiché è più semplice abituare il fisico ad un certo tipo di sollecitazioni. All’inizio deve sembrare un gioco, si imparano le difficoltà corporee e poi si inizia a prendere confidenza con i piccoli attrezzi: fune, cerchio, palla, clavette e nastro sono i compagni di avventura.
Crescendo le ginnaste acquisiscono la delicatezza e la fluidità nell’eseguire i movimenti e le doti espressive che le caratterizzano e le rendono diverse le une dalle altre: in una pedana di moquette di 13 metri per 13, durante le gare, hanno un minuto e mezzo di tempo per eseguire il loro esercizio individuale, accompagnate da una base musicale.


GIORNI E MINUTI - Un minuto e mezzo con alle spalle un lavoro minuzioso costruito giorno per giorno, frutto di prove e riprove per eseguire al meglio ogni elemento. Lanci, riprese, giri, equilibri: tutto deve essere studiato e automatizzato. In cambio si provano emozioni belle e forti, si impara a controllare la tensione, a dominare razionalmente la paura nel momento della gara, ad affrontare la vita con la grinta e la determinazione che servono in questo sport. Soprattutto si impara che i risultati bisogna guadagnarseli con il sudore degli allenamenti e che non è solo la medaglia che ripaga gli sforzi ma la consapevolezza di mettere l’anima in tutto ciò che si fa. La particolarità di questa disciplina è la ricerca di un perfetto connubio tra la musica, la ginnasta e l’esercizio che si costruisce. La scelta musicale è del tutto libera, può essere presente la voce ma non le parole, e devono esserci dei cambi di ritmo, evidenziati anche da una diversa velocità o espressività della ginnasta. Versatilità ed interpretazione sono dunque fondamentali per esprimere qualcosa di se stessi, che è diverso per ciascuna atleta: è la riproduzione in movimento della loro personalità, del brio o della sofferenza, della morbidezza o della dinamicità. Queste capacità si acquistano crescendo, insieme alla consapevolezza di ciò che si fa e alla capacità di eseguire l’esercizio con il cuore. Una ginnasta che diventa espressiva ha qualcosa che va al di là della perfezione dell’elemento tecnico e che la rende l’unica.

GLI ATTREZZI – La fune è un attrezzo di materiale flessibile e lungo a seconda dell’altezza della ginnasta. Ai capi si fanno due nodi che possono essere scocciati e che facilitano il maneggio. Può essere di vari colori e il diametro deve essere compreso tra gli 8 e i 9 millimetri. Il cerchio è un attrezzo a forma di tubo circolare con diametro da 80 a 90 centimetri a seconda dell’altezza della ginnasta e di materiale plastificato. L’interno del tubo è vuoto ed il suo diametro è di circa due centimetri. Si può utilizzare lo scotch adesivo colorato per personalizzare il cerchio. La palla è un attrezzo di materiale gommoso del peso di 300 grammi e di diametro di 20 centimetri circa. Può essere colorata tinta unita, metallizzata, bicolore a seconda dei gusti. Le clavette sono attrezzi a forma di birillo in gomma o plastica. Si possono personalizzare usando dei nastri adesivi colorati. Il nastro è un attrezzo formato da una striscia di stoffa di nylon e una bacchetta di plastica attaccati tramite un gancino di ferro. La lunghezza è di cinque o sei metri a seconda della categoria: cinque per le allieve e le junior e sei per le senior. Si può colorare il nastro con le più svariate fantasie usando gli appositi colori per stoffa.

UNO SPORT NON SOLO INDIVIDUALE – Nella ginnastica ritmica, oltre ad eseguire singolarmente gli esercizi, si può lavorare contemporaneamente in cinque eseguendo l’esercizio di squadra. Gli attrezzi possono essere uguali per tutte e cinque le ginnaste (es. cinque palle) o abbinati in due (es. tre cerchi e quattro clavette). Nel caso dell’esercizio di squadra la durata varia da 2.15 minuti a 2.30 minuti. In questo quadriennio olimpico gli attrezzi per la squadra sono cinque cerchi per un esercizio e due funi e tre nastri per il secondo esercizio da presentare. Durante un esercizio di squadra le componenti devono interagire scambiandosi gli attrezzi tramite lanci e collaborando tra loro devono essere talmente omogenee da sembrare un’unica ginnasta.

12/03/2011 18:28 · ARTICOLI sulla ritmica... ARTICOLI sulla ritmica #216512
Avatar di Ginnasta-Angel
6500 post
Utente master
Ginnasta-Angel
Utente master (6500 post) Utente master

Come mi piace questo articolo :love: :love: :love:

12/03/2011 21:41 · ARTICOLI sulla ritmica... ARTICOLI sulla ritmica #216538
Avatar di cate97ts
93 post
Frequentatore
cate97ts
Frequentatore (93 post) Frequentatore

così si fa...brava Adalgisa Di Fortunato!!!!!
in tutti i giornali bisognerebbe creare un articolo sulla ginnastica ritmica!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

19/03/2011 18:27 · ARTICOLI sulla ritmica... ARTICOLI sulla ritmica #217803
Avatar di ali2000
602 post
Utente
ali2000
Utente (602 post) Utente

[size=24:e4c2d1225f][color=violet:e4c2d1225f]EVVIVA LA RITMICA[/color:e4c2d1225f]!!!!!!!!!!!![/size:e4c2d1225f]

[size=18:e4c2d1225f]
LA RITMICA:LA VITA...[/size:e4c2d1225f]

hanno scelto bene il titolo:
[size=24:e4c2d1225f][color=green:e4c2d1225f]LA GINNASTICA RITMICA,UN MIX DI GRAZIA E FEMMINILITA'[/color:e4c2d1225f][/size:e4c2d1225f]
:sii: :sii: :sii: :sii: :sese: :sese: :sese: :sese: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :D :D :D :D :D

12/10/2020 19:58 · ARTICOLI sulla ritmica... ARTICOLI sulla ritmica #438812
Avatar di Ettore
1930 post
Utente master
Ettore
Utente master (1930 post) Utente master

Per scrivere sul forum devi essere iscritto: fai il login oppure registrati!

Beatrice Vivaldi

itenfrderues