Questo forum è soggetto a moderazione postuma dei messaggi, pertanto ogni utente si assume la responsabilità di quanto scrive. Lo staff ha la facoltà di rimuovere qualsiasi contenuto considerato inadatto. Per ulteriori informazioni: Regolamento del Forum

"Guida Galattica per gli Autostoppisti" di Douglas Adams

Cerca nel forum

07/09/2015 21:26 · "Guida Galattica per gli Autostoppisti" di Douglas Adams... "Guida Galattica per gli Autostoppisti" di Douglas Adams #346924
Avatar di rhythmicheart
676 post
Utente
rhythmicheart
Utente (676 post) Utente

Titolo: “Guida Galattica per gli Autostoppisti”
Titolo originale: “The Hitchhiker’s Guide to the Galaxy”
Autore: Douglas Adams
Genere: Fantascienza
Luogo e anno di pubblicazione: 1979, Gran Bretagna

TRAMA
« Lontano, nei dimenticati spazi non segnati nelle carte geografiche dell’estremo limite della Spirale Ovest della Galassia, c’è un piccolo e insignificante sole giallo. A orbitare intorno a esso, alla distanza di centoquarantanove milioni di chilometri, c’è un piccolo, trascurabilissimo pianeta azzurro-verde, le cui forme di vita, discendenti dalle scimmie, sono così incredibilmente primitive che credono ancora che gli orologi da polso digitali siano un’ottima invenzione » (INCIPIT DEL LIBRO)

Il protagonista della storia, Arthur Dent, scopre di avere nel suo giardino alcune ruspe intente ad abbattere la sua abitazione, al fine di lasciare spazio ad una tangenziale. Poche ore dopo la scoperta, anche gli abitanti della Terra saranno a conoscenza dell’amara sorpresa che li attende: il loro pianeta verrà distrutto da una flotta di astronavi che appare all’improvviso nel cielo,agli ordini divogonJeltz dell’Ente Galattico Viabilità Iperspazio di Betelgeuse.

Arthur si salva dalla distruzione della Terra grazie all’intervento del suo migliore amico, Ford Prefect, che rivela di essere un alieno originario di Betelgeuse, pianeta dal quale fuggiranno.

Con una sorta di e-book come bussola, ovvero la “Guida Galattica per Autostoppisti”, venduta in grandi quantità ovunque (fatta eccezione per la Terra) inizierà così un viaggio che li porterà attraverso lo spazio-tempo con l’astronave “Cuore d’Oro”, che viaggia per mezzo della “propulsione di probabilità infinita”. Faranno parte della spedizione l’ex Presidente della Galassia ZaphodBeetlebrox, la sua ragazza terrestre Trilliane un robot sempre depresso, Marvin.

Una volta sbarcati sul pianeta Magrathea, il simpatico gruppetto di amici incontrerà colui che ha progettato il pianeta Terra e ritroveranno la “risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto”.



Leggetelo :) Vi piacerà, e difficilmente lo mollerete!

Per scrivere sul forum devi essere iscritto: fai il login oppure registrati!

Beatrice Vivaldi

itenfrderues