Questo forum è soggetto a moderazione postuma dei messaggi, pertanto ogni utente si assume la responsabilità di quanto scrive. Lo staff ha la facoltà di rimuovere qualsiasi contenuto considerato inadatto. Per ulteriori informazioni: Regolamento del Forum

Premio Nobel per la Pace 10.12.2012

Cerca nel forum

10/12/2012 22:26 · Premio Nobel per la Pace 10.12.2012... Premio Nobel per la Pace 10.12.2012 #297199
Avatar di _Momo_
785 post
Utente
_Momo_
Utente (785 post) Utente

Il comitato norvegese per il premio Nobel ha deciso che il Premio per la Pace 2012 deve essere assegnato all' Unione Europea (UE). L' unione e i suioi precursori hanno per 60 anni contribuito alla pace,alla riconciliazione, alla democrazia e al rispetto dei diritti umani in Europa. Negli anni tra le due guerre mondiali, la commissione Nobel ha premiato parecchie persone che hanno cercato la riconciliazione tra Francia e Germania. Dal 1945, questa riconciliazione è diventata realtà. La terribile sofferenza durante la seconda Guerra Mondiale mostrava la necessità di una nuova Europa. In 70 anni la Francia e la Germania hanno combattuto ben tre guerre. Attualmente è impensabile una guerra tra queste due nazioni. Questo mostra come, attraverso sforzi positivi e coltivando una fiducia reciproca, storici nemici possono diventare compagni stretti. Negli anni Ottanta, Grecia, Spagna, Portogallo si sono aggiurnit all'UE. La democrazia è stata una condizione per i paesi membri. La caduta del Muro di Berlino ha reso possibilr l' ingresso nell' UE di numerosi stati dell' Europa Centrale e Orientale, così dda aprire una nuova era nella storia europea. La divisione tra Est ed Ovest è in buona parte giunta alla fine; la democrazia è stata rafforzata, molti conflitti nazionali di base etnica si sono placati. L' annessione della Croazia come stato membro dal prossimo anno, l' apertura delle tratative con il Montenegro e l' accettazione della candidatura della Serbia rafforzano il processo di riconciliazione nei Balcani. Negli ultimi dieci anni, la possibilità per la Turchia di far parte dell' UE ha promosso in questo stato la democrazia e il rispetto dei diritti umani. Attualmente l' UE sta soffrendo di una grave crisi economica e per conseguenti problemi sociali. Il comitato per il Nobel si augura che non si perda di vista il migliore e più importante risultato dell' UE: la vittoriosa lotta per la pace, la riconciliazione e per il rispetto della democrazia e dei diritti umani. Il ruolo giocato dall' UE ha aiutato a trasformare l' Europa da un continente di guerra a un continente di pace. L' impegno dell' UE è finalizzato alla "fratellanza tra le nazioni" ed equivale al "congresso per la pace", criteri menzionati da Alfred Nobel nel suo testamento del 1895 per l' assegnazione del premio.
Oslo, 12 ottobre 2012

Cerimonia di premiazione
Il premio verrà consegnato a Oslo il 10.12 . Come tutti i vincitori, l' UE lo riceverà dal presidente del comitato norvegese per il Nobel. L' UE sarà rappresentata dal presidente del Consiglio Europeo (Herman Van Rompuy), dal presidente della Commissione europea (Josè Manuel Barroso) e dal Presidente del Parlamente europeo (Martin Schulz). La tradizione Nobel lecture sarà pronunciata a nome dell' Unione dai presidenti Van Rompuy e Barroso.
I soldi del Nobel
L' UE destinerà la somma di denaro ricevuta (930.000 euro) a progetti che sostengono i bambini vittime della guerra e dei conflitti.

Per scrivere sul forum devi essere iscritto: fai il login oppure registrati!

Beatrice Vivaldi

itenfrderues