Questo forum è soggetto a moderazione postuma dei messaggi, pertanto ogni utente si assume la responsabilità di quanto scrive. Lo staff ha la facoltà di rimuovere qualsiasi contenuto considerato inadatto. Per ulteriori informazioni: Regolamento del Forum

Olimpiadi di Rio 2016

Cerca nel forum

13/08/2019 19:23 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #415701
Avatar di Filosena
3138 post
Utente master
Filosena
Utente master (3138 post) Utente master

Esatto, Mamun ha vinto meritatamente l'oro a Rio, ma Yana non avesse fatto quel fatidico errore le era davanti matematicamente... Poi la gara è la gara, è Mamun è stata brava a non sbagliare.
Con ciò riterrò sempre Yana una ginnasta superiore a lei, non è solo un oro a 5 cerchi a decretare il valore di un atleta.
Mamun era una ottima Ginnasta, ma Yana ha vinto tutto, 3 titoli assoluto mondiali, in totale 13 ori mondiali, europei, giochi europei... Non posso cancellare così per un'oro mancato il valoredi Yana, è come dire che nel 2000 Barsukova era superiore a Kabaeva dopo l'episodio di Sidney.. Nonostante non sia una fan di Kabaeva, non sono Ceca, e nel suo picco sportivo era migliore di Barsukova, il problema è stato dopo e atene...
Insomma, per me Yana rimarrà la ginnasta che ha segnato di più quel quadriennio, e che rientra nell'olimpo assieme alle altre leggende come Kanaeva, Tchachina, Kabaeva (almeno quella del 1998/2000)


Piace a: alessix
14/08/2019 20:42 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #415738
Avatar di Federico
320 post
Utente
Federico
Utente (320 post) Utente

Io penso che in discussione non c'è se si sia meritata o meno la medaglia d'oro olimpica, Rita ha fatto una bellissima olimpiade.
Il confronto giusto tra le due però bisogna farlo fino al 2015, prima che si infortunasse Yana. L'ultima gara in cui non era infortunata Yana credo siano stati i campionati europei o i giochi europei, ( ma ho letto che già da Minsk aveva la caviglia gonfia e dolorante ma non ho capito quale delle due gare fosse), comunque basta rivedere le due gare per fare il confronto tra loro; e Rita aveva 22 anni, quindi matura lo era.
Nel 2016 Rita era sicuramente migliorata ma si deve tener presente che Yana era regredita, o comunque si era fermata nei suoi progressi, daltronde prima di operarsi non si sapeva neanche se poteva continuare o meno con le gare!!
Il 2016 non si può contare, con degli esercizi montati su un altra ginnasta, probabilmente indietro con la preparazione; in effetti i primi mesi Yana sbarellava, solo dopo Pesaro si è un pò ripresa ma non era più come prima; agli Europei era gonfia sul viso, non sò se ingrassata o gonfia di farmaci; alle olimpiadi era dolorante, nervosa e con entrambi le caviglie fasciate ( ho notato solo ultimamente che se le è fatte togliere nell'ultimo esercizio al nastro): come considerare quella del 2016 la miglior Yana??
E poi non ditemi che è un errore quello sulle clavette, è un lancio perfetto, ed era sulla traiettoria anche in anticipo, è il contrario di un errore: è eccessiva sicurezza!


Piace a: Filosena, alessix
15/08/2019 13:36 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #415747
Avatar di MysticJC
2385 post
Utente master
MysticJC
Utente master (2385 post) Utente master

Adesso, va bene tutto, ma non cerchiamo di rigirare la realtà...
Yana a Pesaro 2016 ha fatto la sua prima WC e l'ha vinta. Era al massimo della forma? No.
Ma io credo che a Rio la sua forma fisica fosse eccellente, quello che l'ha fregata era la situazione psicologica: Yana era abitutata a essere 10 passi avanti alla altre, Mamun compresa. Lei stessa diceva, come lo diceva la sua allenatrice, non in realtà non sentiva la tensione della gara neanche durante gare importanti, era molto sicura della sua superiorità e questo le dava una grossa spinta durante le performance. Ma dopo l'infortunio non era più così avanti, era anzi indietro e s'è dovuta dare una mossa per recuperare il terreno perduto, ma questo stress del dover correre per rimettersi in pari l'ha destabilizzata molto mentalmente, lei che era abituata ad essere prima senza avere nessuno che le metteva il fiato sul collo. E questo è quello che è pesato a Rio, perchè ricordiamoci che non è arrivata seconda solo nella finale AA, ma anche nelle qualificazioni AA, nonostante Mamun avesse buttato fuori dalla pedana una clavetta. Questo vuol dire che mentalmente era molto ma molto più agitata di Mamun e ha sporcato molto le sue esecuzioni in qualifica, e questo ha portato anche il risultato che si è visto nella finale: 3 esecuzioni molto pulite che hanno richiesto una gran concentrazione ma nell'esercizio con più rischi ha ceduto e ha fatto un errore molto grande. Se andate a rivedervi quelle famose clavette, noterete che non solo il lancio finale era sbagliato ed è caduto più in fretta di quello che le serviva per prenderlo, ma anche i lanci precedenti cadevano molto più in fretta del solito.
Poi questa cosa...

agli Europei era gonfia sul viso, non sò se ingrassata o gonfia di farmaci

Yana nel 2016 era ovviamente ingrassata per lo sviluppo fisico che stava avendo, ma non prendiamoci in giro: già prima di Rio aveva iniziato a pastrocchiarsi la faccia con filler vari.

alle olimpiadi era dolorante, nervosa e con entrambi le caviglie fasciate

Non era dolorante, o perlomeno non lo era certo a livello da compromettere una gara, altrimenti avrebbero mandato Soldatova, non sono mica scemi. Anche Rita aveva dolori al piede durante l'anno (si vede nel documentario Over the limit) ma è ovvio che nè lei nè Kudryavtseva avessero nulla di insopportabile come ad esempio aveva Pazhava durante quella gara.


Piace a: Nemo, JustAFan, ArgentoPiombo, Alma
15/08/2019 14:43 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #415748
Avatar di Ailith
457 post
Utente
Ailith
Utente (457 post) Utente

Yana ha comunque preso un punteggio più alto di Rita su TRE attrezzi su quattro eh, non per dire. Se non avesse fatto l'errore, avrebbe vinto lei. Con il codice odierno probabilmente avrebbe comunque vinto

15/08/2019 14:59 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #415749
Avatar di JustAFan
84 post
Frequentatore
JustAFan
Frequentatore (84 post) Frequentatore

Ho chiesto a Clematis di calcolare quanto hanno perso sia Yana che Rita con l'errore della prima e le cose salvate della seconda e ha detto che Yana ha perso 1.6 punti tra E e D, e Rita 0.4.
Risultato: Yana avrebbe vinto di 0:35 punti circa, quindi non una grandissima differenza.
A chi dice che Yana nel 2016 era peggiorata, vorrei ricordare che punteggi così alti non li ha mai presi nei 3 anni precedenti e ha pure registrato il punteggio più alto dell'intero quadriennio (19.45 cerchio Baku).
Secondo me erano davvero arrivate ad un livello similissimo, tant'è che sia in qualifica alle olimpiadi che agli Europei la situazione era al contrario, con Mamun che aveva 3 punteggi su 4 più alti di Yana.
Che poi possa piacere di più una o l'altra ci sta, ma dire che Mamun ha vinto sull'errore dell'altra lo trovo abbastanza scorretto dopo che si sono spartite gli ori durante tutto l'anno

15/08/2019 18:30 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #415750
Avatar di MysticJC
2385 post
Utente master
MysticJC
Utente master (2385 post) Utente master

JustAFan ha scritto: Ho chiesto a Clematis di calcolare quanto hanno perso sia Yana che Rita con l'errore della prima e le cose salvate della seconda e ha detto che Yana ha perso 1.6 punti tra E e D, e Rita 0.4.
Risultato: Yana avrebbe vinto di 0:35 punti circa, quindi non una grandissima differenza.
A chi dice che Yana nel 2016 era peggiorata, vorrei ricordare che punteggi così alti non li ha mai presi nei 3 anni precedenti e ha pure registrato il punteggio più alto dell'intero quadriennio (19.45 cerchio Baku).
Secondo me erano davvero arrivate ad un livello similissimo, tant'è che sia in qualifica alle olimpiadi che agli Europei la situazione era al contrario, con Mamun che aveva 3 punteggi su 4 più alti di Yana.
Che poi possa piacere di più una o l'altra ci sta, ma dire che Mamun ha vinto sull'errore dell'altra lo trovo abbastanza scorretto dopo che si sono spartite gli ori durante tutto l'anno


Concordo. E vorrei sottolineare un'altra cosa: Rita negli esercizi delle Olimpiadi aveva tolto qualcosina rispetto al programma usato durante l'anno, ad esempio aveva tolto il lancio del cerchio che aveva sbagliato agli Europei, in modo da non darle rischi eccessivi e di lasciarla fare le cose su cui era più sicura. Per cui, anche qui era una questione di strategia di conservazione, fare bene bene le cose senza rischiare in maniera eccessiva. Yana invece ha mantenuto tutto, proprio perchè forse sia lei che lo staff sapevano che doveva tirare fuori tutta l'artiglieria se voleva restare sul livello di Mamun che era diventata molto più pulita durante il tempo di recupero del suo infortunio. Ma si tratta proprio di sfumature, e comunque è inutile andare a vedere quali sarebbero stati i risultati "sulla carta": uno può portare anche il programma più complesso del mondo, ma se poi sbaglia non ci si può fare niente.
Pure io tifavo Staniouta rispetto a una Rizatdinova, perchè mi sembrava che Melitina avesse un programma molto più complesso a livello di maneggio rispetto a Rizatdinova che aveva veramente un maneggio imbarazzante (soprattutto la palla, mamma mia... Per non parlare delle clavette, gli ultimi 10 secondi non faceva nulla!), però se sulla carta sembravano sullo stesso livello, nella realtà anche senza contare l'errore di Melitina i punteggi di Ganna erano su un altro livello, anche se sinceramente non saprei bene dirvi perchè XD!

15/08/2019 22:42 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #415751
Avatar di ArgentoPiombo
314 post
Utente
ArgentoPiombo
Utente (314 post) Utente

MysticJC ha scritto: Pure io tifavo Staniouta rispetto a una Rizatdinova, perchè mi sembrava che Melitina avesse un programma molto più complesso a livello di maneggio rispetto a Rizatdinova che aveva veramente un maneggio imbarazzante (soprattutto la palla, mamma mia... Per non parlare delle clavette, gli ultimi 10 secondi non faceva nulla!), però se sulla carta sembravano sullo stesso livello, nella realtà anche senza contare l'errore di Melitina i punteggi di Ganna erano su un altro livello, anche se sinceramente non saprei bene dirvi perchè XD!

Ho ancora la sindrome da stress post-traumatico per quella storia


Piace a: Kalinka, fox
16/08/2019 18:59 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #416150
Avatar di Federico
320 post
Utente
Federico
Utente (320 post) Utente

MysticJC ha scritto: Adesso, va bene tutto, ma non cerchiamo di rigirare la realtà...


io ho soltanto detto che un infortunio e un' operazione influiscono e di molto, non capisco perchè è rigirare la realtà!
Non ho parlato infatti nè di punteggi, nè di errori, nè di chi ha meritato o meno; ho solo detto che il 2016 non era il miglior anno di Yana. Si vede ad occhio nudo ma per chi volesse dati più oggettivi basta riportare quello che è successo.
Andare in giro per qualche mese con una frattura alla caviglia, farci pure le gare sopra con antidolorifici, non mi sembra una cosa da nulla, ti copio tra virgolette le interviste dove l'ho letto:
(Karpushenko) "Beh no, tranquillità non ce n’è per niente, questo è sicuro. E’ molto duro, c’è poco da nascondere. Ma se ripenso ai Campionati del Mondo di settembre sono sicura che non avevamo altra scelta.
Non ho dubbi sul fatto che abbiamo fatto tutto correttamente e anche Yana non ha dubbi. Se avessimo saputo che c’era una frattura non avremmo gareggiato, al 100%. Ma all’inizio e’ stata fatta una diagnosi sbagliata, ma assolutamente non per incompetenza dei medici, loro hanno lavorato in modo molto professionale, bensì per la specificità dell’infortunio. Non era possibile fare una diagnosi subito. Il suo osso ha una forma irregolare dalla nascita, era difficile vedere quella frattura."


poi questa cosa che non avevano scelta a Stoccarda è da capire!! Comunque in un'altra intervista Yana dice:
"- Vuole dire che della frattura si è saputo soltanto dopo le gare?
- Sì. Il piede mi faceva parecchio male ma i medici erano dell’opinione che semplicemente si fossero infiammate le zone del gonfiore. Siccome l’infiammazione era abbastanza forte, confondeva il quadro generale, non permetteva di vedere la frattura."

Questo passo dell'intervista a Yana è emblematico:
"Lei viene da una famiglia sportiva, suo padre è una campione olimpico di nuoto. Possibile che non si sia resa conto che prendendo la decisione di gareggiare allo scorso Campionato del Mondo con un piede rotto questa impresa avrebbe potuto concludersi in modo molto tragico e avrebbe potuto perdere definitivamente la possibilità di partecipare ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro?
- No, non ho mai avuto alcun dubbio sull’entrare in pedana o no. E anche dopo non mi sono mai pentita di aver fatto tutto il programma a Stoccarda. Se avessi deciso diversamente suppongo che da molto tempo non sarei più in nazionale e per i Giochi Olimpici si starebbero preparando altre ragazze."



Qui si capisce la gravità dell'infortunio:
" Quanto è stata complessa la sua operazione al piede?
- All’inizio era previsto che fosse molto complessa. A me, come è emerso dalle indagini mediche, nel piede si era completamente sbriciolato l’osso navicolare, era iniziata la necrosi dei tessuti e i medici tedeschi avevano intenzione di prendere un piccolo osso dall’anca e sostituirlo a quello che si era sbriciolato. Ma poi hanno deciso di provare ad evitare delle manipolazioni così complesse: mi hanno ripulita per benino dai pezzetti che si erano sbriciolati, hanno ricucito i legamenti e poi il recupero è risultato più veloce di quello che avrebbe potuto."


Cioè praticamente si doveva ritirare se gli avessero fatto l'operazione prevista. E poi la "necrosi dei tessuti" ?? Cioè quella frattura ce l'aveva da un bel pò, e immagino il dolore poverina, certo prendeva antidolorifici tutti i giorni ( anche questo l'ho letto in un'altra intervista). Chiaramente non si può essere in forma dopo dei fatti del genere, dopo che mentre le altre si preparano tu fai riabilitazione, i tuoi programmi li montano su un altra e per giunta cercardo di caricare tutto sul piede non operato che poi ha iniziato a fargli male pure quello, e infatti era da operare!!

Sul fatto che non era in forma qui Karpushenko il 19 Aprile 2016 dice: "Perché ci sono state le perdite?
- Non è stato finito il lavoro, certo. In un punto la perdita è stata casuale, il cerchio ha urtato la schiena, ma non è questo il fatto, significa semplicemente che non c’è stato abbastanza lavoro. Le clavette e la palla vanno meglio, mentre il cerchio e il nastro per ora non vanno per niente."

E' oltre metà Aprile, a 3 mesi dall'olimpiade!!
Poi erano talmente incerte che la mandavano all'Olimpiade che neanche ne parlavano tra loro:
"Sinceramente, a Rio de Janeiro pensate? Siete preoccupate?
- Sì, certo. Non siamo così stupide da far finta che non ci sia! Certo che ci pensiamo, certo che siamo preoccupate, certo che vorremmo andarci. Vorremmo andarci in modo da sentirci sicure, da sentire che ci riesce tutto, che ormai è andato tutto a posto, il programma con la musica, con la gara. Certo, ci pensiamo e sogniamo. Non ne parliamo, naturalmente, affatto, né l’una con l’altra né con nessuno, cerchiamo in generale di non parlare su questo tema con nessuno."


Qualche mese dopo si è ritirata proprio per quell'infortunio. Quindi come dire che non ha influito su tutto il 2016 e sull'Olimpiade?? Non so come si possa pensare che Yana era in forma!!
E come si possono paragonare i dolori vari di Rita, che fortuna sua non hanno avuto nessuna conseguenza a quelli invalidanti di Yana?? Si è dovuta operare più volte, anche recentemente!!
Comunque non è questione tanto di dolori, ma di preparazione, chi l'ha potuta fare e chi no, e c'è chi doveva recuperare da un'operazione e chi fortuna sua no, tutto qui, mettici pure che sai che anche l'altro piede si può rompere da un momento all'altro ed hai il quadro completo.

Con questo non voglio dire che se non si fosse infortunata avrebbe vinto a mani basse, è una gara secca, può succedere di tutto anche se sei preparata, anzi puoi anche perdere tutto per la paura di vincere, o per qualunque altro motivo, ma se ci metti pure tutta questa roba allora il carico psicologico e fisico è veramente tanto tanto tanto


Piace a: Kalinka, alessix
16/08/2019 23:31 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #416171
Avatar di MysticJC
2385 post
Utente master
MysticJC
Utente master (2385 post) Utente master

Boh, forse parliamo due lingue diverse. Io ho messo in dubbio che Yana non fosse dolorante durante Stoccarda 2015? Non mi pare, si parlava di Rio. Figurati se, memore dell'esperienza di Stoccarda, avrebbero mandato una ginnasta dolorante a fare una finale olimpica. E' ovvio che se ci fosse stato a agosto 2016 questo dolore enorme che tu sostieni Yana avesse ancora, al posto suo avremmo visto Soldatova. E il discorso antidolorifici? Forse può andare bene per il 2015, ma rendiamoci conto che a Rio 2016 nessuno osava prendere NULLA (Rita ha avuto nausea e vomito per settimane quando è arrivata in Brasile e ha preso niente) per il discorso dopante: già la Russia aveva la delegazione decimata per il divieto di gareggiare dopo lo scandalo doping, figurarsi se andavano ad imbottire una ginnasta di farmaci prima di una finale Olimpica con il rischio di vederla escludere per i controlli anti-doping.
Comunque, se vuoi sentirti dire che Yana doveva vincere quella medaglia d'oro e che l'avrebbe vinta sicuramente, io te lo dico pure, tanto la realtà non cambia. Tu hai visto scendere in pedana a Rio un'atleta zoppicante piena di farmaci, dolorante, triste, poco preparata e in preda alla disperazione. Io c'ho visto scendere un'atleta fisicamente molto preparata e pronta ma che mentalmente non è riuscita a recuperare la stabilità che aveva avuto nei 2 anni precedenti per un discorso più psicologico che di natura fisica come dici tu.


Piace a: Nemo, ArgentoPiombo, Alma
17/08/2019 17:18 · Olimpiadi di Rio 2016... Olimpiadi di Rio 2016 #416515
Avatar di Virgola
686 post
Utente
Virgola
Utente (686 post) Utente

Io penso che entrambe abbiano vinto la propria personale medaglia d'oro alle Olimpiadi: Rita in primis per la sua tenuta di gara e la crescita esponenziale nel quadriennio, che l'ha fatta diventare un personaggio amato da tutti e una ginnasta apprezzata anche dai più scettici (me compresa, all'inizio). Yana invece ha compiuto un piccolo miracolo, riprendendosi in fretta da un bruttissimo infortunio ed arrivando a Rio in forma (un pò acciaccata, ma come tutte e molto meno di quanto ci si potesse immaginare a inizio anno). Se avesse avuto qualche mese in più magari sarebbe arrivata più tranquilla psicologicamente e non avrebbe fatto quell'errore? Non lo sapremo mai! Nella vita ci vuole talento, dedizione per la causa ma anche fortuna! Lei ha decisamente compensato la sfiga dell'infortunio con il duro lavoro e un talento smisurato, ma la vita è anche imprevedibile!
Detto questo mi mancano immensamente entrambe!


Piace a: Kalinka, Angeletti, _latata_, alessix

Per scrivere sul forum devi essere iscritto: fai il login oppure registrati!

Beatrice Vivaldi

itenfrderues