Le novità di casa Russia

KANAEVA, PER MISS VINER ANCORA IN PEDANA

Eugenia Kanaeva, la ginnasta dei record, l’unica ad aver vinto due titoli olimpici, sembrerebbe essere ancora a caccia di successi. E’ quanto annunciato da Irina Viner in un’intervista del 20 gennaio apparsa su ria.ru. Sembrerebbe che la regina di Omsk abbia il forte desiderio di tornare in pedana, dopo il completo recupero di un infortunio alla caviglia che l’affligge fin da quest’estate.

Fonte

 

KONDAKOVA ANNUNCIA IL RITIRO

E’ stata la sua allenatrice, Anna Shumilova, a confermare il ritiro della stella russa durante un’intervista apparsa su r-gymnastics.com. Daria Kondakova, classe 1991, era incorsa in un grave infortunio al ginocchio la scorsa primavera, vedendo così sfumare la sua possibile partecipazione alle Olimpiadi di Londra. Una vera sfortuna per una ginnasta che era riuscita nel giro di pochi anni a conquistare i vertici mondiali, arrivando addirittura ad insidiare la supremazia assoluta di Kanaeva ai mondiali del 2010. Nonostante l’operazione, effettuata in un centro specializzato in Germania, e la successiva riabilitazione, Kondakova non si è ancora totalmente ripresa e ritiene ormai sia troppo tardi per cominciare ad allenarsi “da capo”.

Fonte

 

NUOVI ORIZZONTI

Oltre a Daria Dmitrieva, medaglia argento olimpica, molte nuove stelle si affacciano all’orizzonte per puntare a conquistare il ruolo di regina della Russia e, magari, anche del mondo. Si tratta di Alexandra Merkulova, Margarita Mamun, Elizaveta Nazarenkova, Natalia Bulycheva, Daria Svatkovskaya, Anna Trubnikova,Yana Kudryavtseva, Maria Titova e forse qualche astro non ancora conosciuto ma pronto a spiccare il volo. Rimaniamo in attesa di vedere come interpreteranno il nuovo codice con gli esercizi per la stagione agonistica che inizierà a febbraio.

Panoramiche

Beatrice Vivaldi

itenfrderues