Vuoi collaborare con noi?

Hot topics

    • Avatar di Filosena
    • KANAEVA Eugenia (RUS) 2/4/1990 - ex ginnasta
    • Viner si lamenta, insulta e attacca per settimane chiunque dopo Tokyo Kabaeva scrive una lettera a Watanabe dicendo praticamente che i giudici a Tokyo sono stati degli incompetenti corrotti  Kanaeva felicemente condivide foto s ig con il gruppo campione olimpico bulgaro  ​​​​​​
    • Avatar di Virgola
    • Mondiali Kitakyushu, 27-31/10/2021
    • Non so, dare 3 attrezzi a Sofia al suo primo mondiale potrebbe caricarla eccessivamente di tensione... dovrebbe fare 3 esercizi giusti per entrare in AA e la abbiamo vista un pò stanca/imprecisa questo week end. Io credo non avrebbe problemi cmq a rientrare in finale però sai che tensione povera! Noi la trattiamo come una veterana ma sarà pur sempre il più importante campionato della sua vita finora! Forse toglierei la palla a Milena per darla ad Alex e al massimo toglierei il nastro a Sofia ma anche così ho dei dubbi... non vorrei essere nei panni della Maccarani
    • Avatar di Ludoxx
    • Aura Cup Zagreb, 16-17/10/2021
    • Tara 2, peccato per il cerchio ieri, perchè il primo posto era assolutamente alla sua portata. Non ho visto lsabelle ma dai punteggi presumo abbia sbagliato al nastro, e questo l’ha penalizzata molto, 7 posto. Perissinotto 1 e Rocco 2. Non ho seguito la gara ma i punteggi mi sono sembrati ottimi, e io adoro i loro esercizi in generale.
    • Avatar di aliqua12
    • Squadra bulgara BUL
    • Grazie Pimkie per la correzione, da YT avevo letto 50 anche per clavette e cerchi, invece è un pochino meno
    • Avatar di ninive1206
    • Camp. individuale Gold allieve 2021
    • Raff, condivido e aggiungo che sarebbero soluzioni capaci di trasformarsi in progetti e miglioramenti utilissimi per tutto il movimento...

Discussioni recenti »

Le sfilate e l'alta moda continuano a essere di grande ispirazione per le sarte della ritmica: siamo arrivati alla settima puntata di Rhythmic Runway!

In occasione dell'ultima tappa di serie A e B, che si è svolta a Sansepolcro lo scorso weekend, la squadra junior italiana ha presentato al pubblico per la prima volta l'esercizio ai 5 nastri. L'esibizione ha colpito il pubblico presente per la complessità e spettacolarità dell'esercizio, ma i fashion-addicted hanno sicuramente notato anche un dettaglio più frivolo: il nuovo originalissimo body

Le sfilate e l'alta moda continuano a essere di grande ispirazione per le sarte della ritmica: eccoci alla sesta puntata di Rhythmic Runway!

C'è chi in questi giorni ha invidiato le star sul red carpet di Venezia e chi, sognando di essere invitato al matrimonio dell'anno, ha giudicato i look degli ospiti dei Ferragnez. Ma noi, popolo della ritmica, abbiamo preferito passare il nostro tempo osservando un'altra sfilata: quella delle ginnaste! Negli ultimi anni quello che si vede in pedana è quasi più originale delle passerelle e i body stanno diventando dei piccoli capolavori. Verrebbe quasi voglia di incorniciarli e appenderli in casa come opere d'arte! 

La stagione autunnale si avvicina e molte squadre sono nel pieno della preparazione per i campionati di serie A, B, C e squadra allieve. Nuove gare significa anche nuovi body: ecco qualche idea per chi ha bisogno d'ispirazione!

La ritmica non è uno sport molto diffuso, soprattutto nel mondo occidentale, e proprio per questo è raro trovare prodotti dedicati a questo sport al di fuori dei grandi marchi specializzati in questo settore. Zara, marchio di abbigliamento e accessori spagnolo, già nel 2015 aveva dimostrato una certa attenzione verso la ritmica mettendo in commercio una camicia decorata da figure di ginnaste, un vero must-have per tutte le appassionate. La buona notizia è che a quanto pare i designer spagnoli si sentono davvero ispirati dal nostro sport: anche quest'anno hanno infatti proposto una serie di oggetti "ritmici"!

"Specchio, servo delle mie brame... chi è la più bella del reame?"

Probabilmente la conoscete: è la frase che la superba matrigna di Biancaneve rivolge al suo specchio magico, ossessionata dalla propria bellezza. Da qualche tempo anche le ginnaste hanno un rapporto molto stretto con gli specchi: non solo nelle sale di coreografia, oggi piccoli frammenti riflettenti hanno iniziato a riempire perfino i body. Magari le ginnaste tra un elemento e l'altra vogliono controllarsi il trucco? Chissà...

Siamo partiti da semplicissimi body monocolore ma siamo arrivati  lontano, probabilmente oltre ogni aspettativa. Chissà cosa direbbero le ginnaste di trent'anni fa vedendo i look delle campionesse attuali!
Nel tempo le regole sono diventate più morbide (pensate che un tempo erano vietati anche i colori oro e argento sui body!) e le sarte ne hanno approfittato per trovare soluzioni sempre più originali e creative. Gli esempi di body sui quali vengono rappresentati elementi figurati riconoscibili, o che imitano in tutto e per tutto degli abiti, sono ormai tanti; vediamone alcuni in particolare!

body ritmica