itenfrderues
 
 

Specchio, servo delle mie brame...

"Specchio, servo delle mie brame... chi è la più bella del reame?"

Probabilmente la conoscete: è la frase che la superba matrigna di Biancaneve rivolge al suo specchio magico, ossessionata dalla propria bellezza. Da qualche tempo anche le ginnaste hanno un rapporto molto stretto con gli specchi: non solo nelle sale di coreografia, oggi piccoli frammenti riflettenti hanno iniziato a riempire perfino i body. Magari le ginnaste tra un elemento e l'altra vogliono controllarsi il trucco? Chissà...

Secondo le nostre ricerche la prima “big” a presentare questo tipo di decorazione è stata la bulgara Neviana Vladinova: a inizio 2017 indossa un body fuxia-viola dal design moderno e decorato con tanti specchietti che seguono le forme frammentate del disegno.

specchi soldatova1

 

Eppure probabilmente è stata la star russa Alexandra Soldatova a trasformare in un trend questo nuovo tipo di decorazione, complice la sua immensa fama tra i fans. Sasha e il suo staff sono dei veri talenti nello scovare le nuove tendenze, che spesso diventano un must-have nella stagione successiva: vi ricordate le spalline cadenti? La scorsa estate Sasha ha indossato un body effetto nude decorato da pietre e specchi oro: inutile dire che, sebbene lo abbia utilizzato per pochissimo, è stato un successo.

specchi soldatova1

 

La stessa Soldatova ha riproposto questo tipo di decorazione in un body per il suo galà nell’autunno 2017: un abito bianco ricoperto da una pioggia di specchi che la fanno sembrare una dea del ghiaccio. Il body è piaciuto così tanto che a inizio anno è stato trasformato in tenuta da gara, con la riduzione del gonnellino e l’aggiunta di decorazioni sui fianchi.

specchi soldatova1

 

Ovviamente le altre ginnaste russe sono state le prime ad adattarsi al nuovo trend e specchi di tutti i tipi, forme e dimensioni sono apparsi sui body di molte ginnaste: qui vediamo Maria Pobedushkina, Ekaterina Selezneva e Polina Shmatko.

specchi soldatova1

 

Anche la campionessa del mondo Dina Averina non ha saputo cedere alla tentazione e nell’ultima mise per il cerchio, indossata per la prima volta alla World Cup di Pesaro, brilla grazie all’oro riflesso dai suoi specchietti.

specchi soldatova1

 

La squadra bulgara per il misto di quest'anno propone un body viola pieno di specchi argentati, che le fanno brillare come delle strobosfere: perfette quindi per la musica anni ‘80 “You Make Me Feel (Mighty Real)”.

specchi soldatova1

 

Questa tendenza è diventata subito una moda e le ginnaste ora fanno a gara a chi riflette di più: c’è chi cerca soluzioni originali e chi prende spunto dalle big per il proprio guardaroba, specchi compresi.

E a voi piace questo tipo di decorazione? Fatecelo sapere sul forum!

specchi soldatova1

Beatrice Vivaldi

itenfrderues